Alitalia, accordo con Etihad: gli arabi al 49%

alitalia2E’ arrivato il tanto atteso annuncio ufficiale, che chiude una “telenovela” durata ormai diverse settimane.Alitalia ed Etihad Airways confermano di aver trovato un accordo sui termini e condizioni dell’operazione con la quale Etihad Airways acquisirà una partecipazione azionaria del 49 percento in Alitalia” si legge in una nota congiunta pubblicata dalle due compagnie aeree. L’operazione è ovviamente sotto il controllo delle autorità Antritust e verrà definita con la finalizzazione della documentazione nelle prossime ore. Una bella boccata d’ossigeno per le casse di Italia, un bel punto d’arrivo per Etihad che continua a crescere. Come ha affermato il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, presto ci sarà un incontro con le parti sindacali ed il ministro del Lavoro, per risolvere la questione più spinosa, quella degli esuberi: ci sarebbero infatti 2.250 lavoratori a rischio. Lo snellimento dell’organico di Alitalia è uno dei passi fondamentali per il nuovo socio, supportato anche dall’amministratore delegato di Alitalia, Gabriele Del Torchio, che a malincuore ha ammesso che si tratta di un prezzo da pagare per tornare competitivi. L’alleanza fra Alitalia ed Etihad Airways è stata anche controllata dall’Unione Europea, che ha voluto sottolineare le regole comunitarie, inoltre il portavoce del commissario ai Trasporti Ue ha affermato che nei prossimi giorni potrebbe arrivare la richiesta di informazioni sull’accordo, una richiesta formale per accertare il rispetto delle regole.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*