Alitalia: da marzo offerta di nuovi voli “low cost”

Ecco un nuovo piano per Alitalia, che prevede una maggiore attenzione a Malpensa e il lancio di nuovi voli nazionali e internazionali low cost di AirOne a tariffe molto competitive. L’obiettivo del gruppo è quello di raddoppiare il numero di passeggeri trasportati nello scalo, arrivando così a quota 3 milioni nel 2012, e facendo salire anche il numero delle destinazioni da 20 a 32.

[ad]

Il piano partirà il 28 marzo, e produrrà immediatamente la cancellazione delle rotte su San Paolo, Algeri, Tripoli, Tel Aviv e Kiev, ma allo stesso tempo saranno aperte rotte su Miami, Lisbona e Monaco e ulteriori scali in Grecia e Spagna. Con costi a partire da 25 euro sarà possibile raggiungere nuove destinazioni, quali Cagliari, Alghero, Trapani, Brindisi e Lamezia. Con 75 euro sarà invece possibile andare ad Ibiza o Creta.

Rocco Sabelli, amministratore delegato, ha dichiarato che «l’offerta di Alitalia-AirOne sarà di tipo low cost nel prezzo, ma non nei servizi: ci sarà la pre-assegnazione del posto, nessuno dovrà correre per sedersi, il check-in sarà gratuito, il bagaglio a mano sarà incluso nel prezzo, e il volo sarà cumulabile sul piano Millemiglia». Il presidente dell’Enac, Vito Reggio, ha fatto capire di gradire molto la scelta di Alitalia di potenziare l’attività operativa sullo scalo di Malpensa, sottolineando la vitalità della nuova compagnia e l’ampliamento dell’offerta per i passeggeri.

Giuseppe Raso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*