Azioni Facebook oggi 08 Dicembre: quotazione in salita

Apre a 117 la quotazione delle Azioni Facebook nella seduta odierna di mercato. Asset in salita che attualmente si muove attorno al valore di 117,95 dollari, su dello 0,55%. Menlo Park si avvia dunque a chiudere la settimana di mercato in rialzo. Dopo settimane di incertezze che hanno visto la quotazione preda di diverse oscillazioni. Rendiconto di 1 anno al 10,76%. Minimi e massimi di 52 settimane rimangono rispettivamente 89,37 e 133,5. Gli indicatori tecnici segnalano l’acquisto sul breve e lungo termine. Zuckerberg in difficoltà, ma pronto all’immediato rilancio.

Azioni Facebook oggi 08 Dicembre quotazione in salita

Azioni Facebook: la lotta del web alle notizie false

Continua a tenere banco anche oggi la polemica sulle notizie bufale lasciate circolare liberamente in rete. La situazione sembra essere sfuggita di mano, soprattutto negli Stati Uniti. Domenica sera, infatti, un locale di Washington DC è stato attaccato a causa di una falsa notizia.

Nella bufala si sosteneva che il luogo fosse coinvolto in un giro di pedofilia legato niente meno che a Hillary Clinton.

La polemica sulle bufale era nata proprio dai sostenitori democratici. Convinti che la Clinton fosse stata danneggiata dalle notizie false, circolate principalmente su Facebook, nel periodo pre elettorale.

Il problema non è certamente nuovo. Ma dopo le presidenziali USA sembra essere diventato una vera e propria emergenza. Tanto che, sia Facebook e Google sono al lavoro da settimane per risolvere la situazione.

I due colossi americani detengono il primato della distribuzione di notizie su Internet. Dopo aver inizialmente negato le proprie responsabilità, Zuckerberg si sarebbe accordato con Google per tagliare gli introiti derivanti dalle pubblicità per i siti incriminati.

Inoltre, Menlo Park vorrebbe coinvolgere anche gli utenti. Somministrando un test sulla propria piattaforma, volto a scovare le notizie false.

Nel frattempo, dalla Gran Bretagna arriva l’analisi degli esperti. Kenan Malik, studioso di multiculturalismo, ha dichiarato che le notizie false esistono da sempre. E che il problema attuale sarebbe piuttosto legato al fatto che la vecchia guardia ha perso il controllo e il potere sull’informazione.

Festival del giornalismo: Facebook diventa sponsor

Nel mentre, quasi come un segno di affermazione della propria credibilità, la società di Menlo Park diventa sponsor del Festival Internazionale del Giornalismo.

Tra Zuckerberg e l’informazione sembra proprio arrivato il momento del confronto.

Diversi rappresentanti della società americana saranno presenti all’evento di Perugia. I nodi da sciogliere sono svariati. Certamente l’azienda dovrà chiarire il proprio ruolo come media company e il funzionamento degli algoritmi della piattaforma. Ma dovrà anche proporre delle soluzioni concrete ai problemi riscontrati.

Azioni Facebook che stentano a decollare, ma che non mollano la presa. Zuckerberg non si risparmia e, dal punto di vista dell’innovazione del social blu, il 2017 sarà sicuramente un anno ricco di sorprese.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*