Azioni Facebook Oggi 16 Dicembre: quotazione in salita

Il social di Zuckerberg si appresta a chiudere in rialzo la settimana di mercato corrente. Azioni Facebook attualmente a 120,71, su dello 0,12%. La quotazione aveva aperto la seduta a 120,08, dopo la discesa di inizio settimana fino alla soglia di 117. Rendiconto di 1 anno al 12,9%. Minimo e massimo di giornata rispettivamente di 119,63 e 122,5. Indicatori tecnici segnalano l’acquisto per il breve, medio e lungo termine. Stando ai grafici, dunque, l’asset dovrebbe chiudere l’anno in recupero. Tuttavia, dopo il crollo di fine ottobre, Menlo Park ha faticato a recuperare terreno. Pur riapprezzandosi da quota 114 a 122.

Azioni Facebook Oggi 16 Dicembre quotazione in salita

Azioni Facebook: Zuckerberg annuncia il piano societario contro le bufale

Dopo una lunga serie di polemiche sulla disinformazione che affligge il web e Facebook nel mirino delle critiche dopo la vittoria di Donald Trump alle presidenziali USA, Mark Zuckerberg annuncia le misure prese dall’azienda per contrastare le notizie false.

Il CEO del social più utilizzando al mondo ha deciso di farsi carico del problema. E di intervenire direttamente sulla propria piattaforma. L’azienda, fino a questo momento, si era mostrata piuttosto restia nel confermare il proprio ruolo di media company.

Zuckerberg ammette dunque il ruolo attivo di Facebook per quanto riguarda la diffusione di news.

Direttamente dal suo profilo, il fondatore del social annuncia che:

Penso a Facebook come a una società tecnologica, ma riconosco che abbiamo una responsabilità che va oltre la costruzione della tecnologia attraverso cui veicolare l’informazione. Non scriviamo le notizie che leggete e condividete, ma riconosciamo che siamo molto di più di un distributore di contenuti. Siamo una nuova piattaforma per il dibattito pubblico.”

Innanzitutto, gli utenti avranno la possibilità di indicare i link a notizie potenzialmente false. Le segnalazioni verranno poi valutate da terze parti.

Qualora un contenuto venisse accertato come “bufala”, lo stesso perderà posizioni nel Home Page del sito e non potrà essere sponsorizzato. Dunque nessuna censura, ma un accurato sistema di monitoraggio.

Nel mentre, l’azienda è anche alla ricerca di un nuovo responsabile editoriale.

Servizi online: stampa pronta ad investire sui video per il social blu

Che Zuckerberg avesse un debole per i video e le dirette era già chiaro. Dopo tutte le nuove funzioni che permettono all’utente di creare un live streaming, Menlo Park spinge ora per avere contenuti sempre nuovi e originali sulla propria piattaforma.

A tale scopo, l’azienda avrebbe iniziato a trattare con diversi studios televisivi e produttori audiovisivi.

Il futuro della piattaforma, dunque, potrebbe essere caratterizzato da show televisivi in diretta, game show e sport. Sia originali che in licenza. Zuckerberg, in tal senso, sarebbe pronto ad un investimento corposo e a partnership di assoluto livello.

Azioni Facebook che dunque verranno supportate, nel prossimo futuro, anche da una serie di importanti iniziative della società. Volte a far crescere ulteriormente il brand.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*