Azioni Facebook oggi 24 Novembre: lieve ritracciamento

Chiude a 120,84 la quotazione del social di Menlo Park, prima dello stop di Wall Street per il Giorno del Ringraziamento. Azioni Facebook in calo, dopo il picco di 122,05 toccato martedì. In attesa del 25 Gennaio 2017, data in cui l’azienda rilascerà nuovi dati sul bilancio, Zuckerberg è impegnato a cercare di scacciare il pericolo crollo, a causa del taglio alle pubblicità sul suo social. Come visto nei giorni scorsi, sono svariate le possibilità che il giovane CEO statunitense sta testando. Inoltre, Facebook torna alla carica sul mercato cinese. Tentando di riconquistare, anche in alcune località dell’Asia, il primato perso negli scorsi anni.

Azioni Facebook oggi 24 Novembre lieve ritracciamento

Azioni Facebook: l’Irlanda dà l’ok a Zuckerberg per operare come emittente di e-money

La banca centrale irlandese ha concesso alla società americana l’autorizzazione ad operare in Europa come emittente di moneta elettronica. La notizia è stata riferita direttamente dall’Agi.

Dopo l’ok degli Usa, dunque, Zuckerberg potrà concedere anche agli utenti europei l’opportunità di aprire un deposito direttamente sulla piattaforma. Gli utenti potranno inoltre trasferire soldi elettronici da un Paese all’altro dell’Europa. Senza che sia necessaria la singola autorizzazione.

Ovviamente, con il conto sulla piattaforma, potranno essere effettuati anche acquisti online.

Il servizio consentirà a Zuckerberg di guadagnare una percentuale su ogni acquisto eseguito da un utente Facebook che utilizza la piattaforma per i pagamenti.

Nel frattempo si attendono novità grafiche sulla Home Page del social. Secondo diverse indiscrezioni, si tratterebbe di alcune sperimentazioni volte a contrastare la concorrenza di Snapchat.

In Australia Zuckerberg starebbe infatti già testando il “Messenger Day”, un servizio arricchito da diverse novità per quanto riguarda la condivisione di foto e video.

Dunque tra Facebook e Snapchat è guerra aperta. Zuckerberg aveva anche tentato di acquisire il rivale, ricevendo però in risposta un secco rifiuto.

Sondaggi in diretta: la tendenza del momento su Facebook

Intanto, sul social di Menlo Park impazza la moda del sondaggio. Gli utenti sono divisi tra chi crede che la funzione possa alle lunghe diventare noiosa, e chi è convinto che si tratti di un ottimo metodo per incrementare le visite alla propria pagina.

In sostanza, con questo nuovo sistema di sondaggi è possibile aggiungere una reaction per esprimere una preferenza riguardo il quesito posto.

Per realizzare un sondaggio in diretta sul social, oltretutto, bastano pochi strumenti.

Azioni Facebook dunque che presto potrebbero raccogliere i frutti degli sforzi di Zuckerberg su più fronti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*