Bankitalia: “A novembre debito pubblico italiano a livelli record”

La Banca d’Italia ha comunicato un dato tutt’altro che positivo: infatti il debito pubblico italiano a novembre raggiunge quota 1.869,924 miliardi di euro, facendo registrare un nuovo record assoluto. Il dato è in crescita rispetto al mese di ottobre, quando aveva fatto segnare 1.867,384 miliardi di euro. BankItalia infatti ha comunicato che “lo stock del debito ha raggiunto lo scorso novembre i 1.869,9 miliardi a fronte dei 1.867,3 miliardi registrati il precedente mese di ottobre”, in grande crescita anche rispetto al mese di novembre 2009, quando lo stock del debito pubblico italiano aveva raggiunto 1.786,7 miliardi. Secondo i dati calcolati dalla Banca d’Italia, nel mese di novembre 2010, rispetto al mese precedente, il debito è cresciuto di 2,54 miliardi di euro, ossia dello 0.13%, al contrario rispetto a novembre 2009, il debito pubblico italiano è cresciuto di una cifra che supera gli 83 miliardi di euro, ossia del 4.65%. In compenso arrivano buone notizie dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia: infatti secondo i dati raccolti da questo dipartimento economico, a novembre 2010 si è ottenuto un maggior gettito nelle entrate tributarie. “sono state di 56.708 milioni di euro (+3.774 milioni di euro, pari a +7,1% rispetto a novembre 2009). Al netto delle una tantum, che ammontano nel mese a 721 milioni di euro, sono state di 55.987 milioni di euro (+3.237 milioni di euro, pari a +6,1%)”.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*