Bce, Mario Draghi lancia un avviso: “L’Euro è irreversibile”

Il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha espresso piena fiducia nella moneta unica europea. Durante una intervista concessa al quotidiano francese “Le Monde”, il numero uno della Bce ha lanciato un messaggio molto chiaro a tutti i leader europei: “l’Euro è irreversibile” ha spiegato Draghi, non ci sono rischi per una esplosione della moneta unica. “Vediamo analisti immaginare scenari di esplosione della zona euro, vuol dire mal conoscere il capitale politico che i nostri dirigenti hanno investito in questa unione e il sostegno degli europei. L’Unione europea non è a rischio recessione nonostante dall’inizio dell’anno i rischi di deterioramento dell’economia che temevamo si sono in parte materializzati e la situazione è gradualmente peggiorata” ha poi proseguito Draghi, facendo anche il punto della situazione della Grecia. Il paese ellenico è parte fondamentale del progetto europeo, dunque è davvero importante – secondo Draghi – che possa restare all’interno dell’Euro zona. “La nostra preferenza, senza equivoci, è che la Grecia resti nella zona euro, ma ora è di competenza del governo greco. Ha dichiarato il proprio impegno, e ora deve dare dei risultati”. Dopo un venerdì terribile per i mercati finanziari, con picchi di spread davvero elevati, Draghi ha voluto rassicurare proprio i mercati, spiegando che la Bce agirà senza tabù per mantenere l’unità economica europea.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*