Bce, Mario Draghi: “Nell’area euro i rischi sono aumentati”

Sono trascorse quasi tre settimane dall’insedimento di Mario Draghi, ex governatore della Banca d’Italia, a capo della Banca Centrale Europea. Un incarico molto importante che da prestigio al nostro paese, specie in un momento così nero per l’economia italiana e di difficoltà un po’ per tutte le economie europee. E possiamo sicuramente affermare che presidere la Banca Centrale Europea in questo momento, è certamente un compito molto complicato: lo stesso Draghi conferma la situazione economica non brillante dell’Ue. “Ci aspettiamo che l’attività economica s’indebolisca in gran parte delle economie avanzate, nell’area euro i rischi sono aumentati” chiarisce Draghi. Nel suo primo intervento pubblico, da presidente della Bce, Draghi ha voluto confermare come sia fondamentale la stabilità finanziaria dell’area euro. Per avere ciò serve una governance economica molto più solida: secondo Draghi è importante che i paesi più solidi finanziariamente, possano lavorare insieme alle economie emergenti. Draghi spiega come sia importante che i paesi seguano la politica promossa dall’Eurotower, ma nello stesso tempo non devono dipendere totalmente proprio dalla Bce. “I paesi devono implementare con la massima urgenza le decisioni del summit europeo. La nostra credibilità implica il successo della nostra politica monetaria che mira ad ancorare le prospettive di inflazione a medio e lungo termine. Per sostenere la crescita, l’occupazione e la stabilità finanziaria. E noi diamo il nostro contributo nella massima indipendenza”.

Pietro Gugliotta

13 commenti

  1. il dente cariato è quello del la pubblica amministrazione.

  2. Licenziamo tutti i pubblici dipendenti polizia carabinieri finanza esercito vigili urbani pombieri medici ecc…privatizziamoli succede un omicidio…mi chiami mi paghi e indago sennò amen hai il passo carraio ostruito mi chiami, mi paghi e intervengo, hai una malattia paghi il medico cash altro che ticket una tac costa 800 euro??? li paghi…così ti metti l’assicurazione non la hai? muori sotto un ponte…

  3. maledetta europa, maledetto euro.
    nell’euro ci han portati e soli e nella merda ci hanno lasciati

  4. nell’euro ci hanno portati e soli ci han lasciati

    w l’italia, w la lira italiana

  5. La “stabilità monetaria va perseguita anche a costo di creare milioni di disoccupati” questo diceva Milton Friedman e questo è il solo obiettivo di Draghi e di quelli come lui. Non la crescita, la occupazione, la dignità e la vita della persone sono importanti ma la stabilità monetaria. I nemici più pericolosi delle nazioni e dei polpoli, si sono piazzati ai verici delle istituzioni finanziarie europee ed internazionali, altro che grande onore per l’Italia.

  6. Forse era meglio dire che sono aumentati i ricchi………

  7. la macchina cammina a benzina che si paga con soldi ed i soldi te li da il lavoro ecco il divario della stabilita monetaria . ed i piu pericolosi sono i….. metti tutti quelli che vuoi tanto non avrai ascolto ad eccezione dei disperati

  8. il problema e sempre il lavoro

  9. io stavo meglio quando stavo peggio

  10. Perchè voi banchieri prendete la 14 esima oltre, lo stipendio alto e il popolo vive con 450 euro di pensione e muore di fame, riducetevi lo stpendo e toglietevi la 14 esima e si paga il debito pubblico.

    Il popolo.

  11. Risposta a marco:

    Spero che quello che hai detto si ripercuota su di te cosi non dirai mai più muori sotto un ponte! sei una persona immatura e vuota dentro. Se sei arrabbiato devi prendertela con i Governi che hanno portato l’Italia alla rovina… ok?

  12. raddopiate gli stipendi….fiat..e non vendete i prodotti cinesi…

  13. potere d’aquistoooo…a chi lavora

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*