Benzina, nuovo record della verde: 1.60 euro al litro

Non ci sono buone notizie per gli automobilisti italiani: infatti non si arresta la corsa all’aumento dei prezzi dei carburanti. Staffetta Quotidiana, organo informativo che giornalmente aggiorna le quotazioni della benzina e degli altri carburanti in tutta Italia, ha comunicato che la benzina verde ha da poco superato quota 1.60 euro al litro. Nuovo record storico dunque per la verde che continua ad aumentare prezzo di settimana in settimana, piccoli aumenti che hanno fatto crescere tanto il prezzo medio in Italia. Oltre al rialzo importante di Tamoil, che ha portato il prezzo alla pompa a 1,599 euro al litro, anche il rincaro del prezzo al litro di Eni ha influito all’innalzamento del prezzo medio in Italia. Secondo Staffetta Quotidiana, la benzina più economica è in vendita in Piemonte e Veneto, dove il prezzo medio tocca 1,595 euro al litro, molto più alto il costo nella provincia di Bolzano, dove il prezzo della verde tocca 1,632 euro al litro. Non va meglio nelle regioni dove vige l’addizionale regionale: infatti in Abruzzo, Marche, Liguria, Campania, Molise, Calabria e Puglia il prezzo medio della benzina è fra i più alti d’Italia, con una media di 1,643 euro al litro. Dunque un’altra stangata in arrivo per gli italiani che utilizzano spesso l’auto!

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*