bolletteL’Aeeg, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, ha comunicato nelle scorse ore una buona notizia per tutti i consumatori italiani. Infatti a partire dal 1 ottobre, ci sarà un calo nelle tariffe di luce e gas. A partire da domani infatti, il costo del gas diminuirà del -3%, mentre quello dell’energia elettrica subirà un calo pari al -0.8%. Il 2013 è stato un anno sicuramente positivo: negli ultimi mesi, in particolare da aprile, è in atto una politica di ridimensionamento dei costi. Per questo motivo, la bolletta del gas è scesa del -7.8%, con un risparmio medio di 100 euro per ogni famiglia italiana; stesso discorso anche per l’energia elettrica, che negli ultimi mesi ha visto scendere il proprio costo del -1.2%. “La netta diminuzione del prezzo del gas è l’effetto concreto della riforma avviata dall’Autorità nel 2011, in un contesto di profondi mutamenti a livello nazionale e internazionale, per trasferire ai consumatori i benefici derivanti dal progressivo azzeramento dello spread di prezzo tra il mercato all’ingrosso italiano e quello dei principali hub europei; azzeramento oggi ancora valido, ad eccezione dei costi di trasporto internazionali” spiegano dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. In un periodo sicuramente molto complicato, una diminuzione del genere può senza dubbio essere un segnale positivo per le famiglie italiane.