Calcolo mutuo online: come calcolarlo e come richiederlo

Nell’ultimo decennio l’offerta di mutui da parte degli istituti di credito italiani è cresciuta in maniera notevole e una buona parte del merito di questa diversificazione è certamente attribuibile alle proposte convinte che sono state elaborate da parte degli istituti di credito “online”, ovvero tutte quelle aziende di credito che offrono i loro servizi prevalentemente attraverso i canali diretti.

Ma come si effettua il calcolo del mutuo online? E come si richiede un finanziamento per la casa attraverso queste banche? Si “fa” davvero tutto su internet o in realtà è necessario presentarsi di persona?

Calcolo mutuo online: semplice e conveniente

Iniziamo con il ricordare che il calcolo mutuo online è spesso semplice e conveniente. Tutto ciò che dovrete fare è infatti collegarvi sul sito internet dell’istituto di credito che avete scelto di valutare ed effettuare un preventivo online.

La maggior parte degli istituti di credito “diretti” hanno infatti sui propri siti internet dei form appositi per poter formulare un preventivo in maniera chiara e intuitiva, e vi sarà sufficiente indicare alcuni elementi di base per poter sapere l’importo delle rate che andrete a pagare. Tra i principali dati da comunicare ci saranno:

  • Importo del mutuo;
  • Preferenza tra tasso fisso o variabile;
  • Durata del programma di rimborso;
  • Valore dell’immobile;
  • Età e luogo di residenza;
  • Stipendio o altre entrate.

In pochi istanti otterrete un preventivo puntuale e trasparente, con indicazione dell’importo della rata. Naturalmente, il calcolo mutuo online potrà essere effettuato contemporaneamente su più banche ricorrendo al servizio di uno dei tanti comparatori che potete trovare sul web. Il meccanismo e i dati da comunicare non cambieranno.

calcolo mutuo online

Come ottenere un mutuo online

A questo punto potreste voler sapere che cosa accade “dopo”. Se infatti avete trovato il preventivo che fa per voi, il passo successivo è quello di passare alla richiesta. Ma in che modo?

La procedura di richiesta di un mutuo online dipende da banca a banca, ma c’è un tratto comune: prima o poi, per poter concludere positivamente l’operazione, dovrete comunque recarvi da un notaio per la compravendita e la stipula del contratto di finanziamento.

Dunque, anche se le procedure sono in buona parte digitalizzate (e lo saranno ancor di più una volta che la firma digitale andrà ad essere più ampiamente diffusa), vi sarà comunque un momento in cui dovrete presentarvi di persona per poter concordare e formalizzare l’operazione. Ancora prima, è possibile che vi sia richiesto di compilare e firmare un documento cartaceo di richiesta del mutuo, e di presa visione dell’informativa sulla privacy.

Al di là di ciò, appare evidente come la richiesta di un mutuo online, con le moderne procedure di cui oggi possiamo disporre, possa evidentemente accorciare e rendere più snella l’intera procedura di ricerca e ottenimento di un finanziamento ad hoc per le proprie esigenze di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della propria prima o seconda casa di proprietà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*