Dopo il dibattito tra i due candidati alla Casa Bianca di ieri sera, l’indice del dollaro è stabile sui mercati, da questa mattina. In apertura il prezzo della coppia ha visto un calo dello 0,09%, con un tasso a 1,1243. I timori di ieri si sono spenti grazie alla performance di Hilary Clinton che ha convinto investitori e analisti. Il cambio Euro Dollaro di oggi mostra quindi una nuova fiducia dei mercati e allontana l’incubo Trump. Come è noto, le idee controverse del candidato repubblicano potrebbero creare profondo caos sulle Borse mondiali.

Cambio Euro Dollaro 27 Settembre dollaro stabile

Cambio Euro Dollaro: ora tocca a FED

Sono previsti altri due confronti tra Donald Trump e Hilary Clinton, prima delle elezioni. Ma l’attenzione degli investitori è anche e soprattutto concentrata sui prossimi interventi della Federal Reserve.

Il Dollaro, intanto, inizia a recuperare terreno dopo l’ennesimo posticipo del rialzo dei tassi di interesse. Tuttavia, a Dicembre si prevede finalmente una mossa della Yellen in questo senso e gli investitori iniziano a crederci.

La seduta di ieri si era chiusa facendo registrare un rialzo dello 0,24%. I livelli di supporto e resistenza toccati erano stati, rispettivamente, di 1,1119 e 1,1279.

L’Euro era poi salito rispetto alla Sterlina, ma sceso con lo Yen giapponese.

Investimenti Forex: la situazione

Proprio lo Yen giapponese sta vivendo un momento positivo. Merito soprattutto delle dichiarazioni di ieri del Governatore della BoJ Haruhiko Kuroda.

Parole ottimiste quelle dell’asiatico, che ha dichiarato che è il momento di lasciarsi la deflazione alle spalle. Il segreto, secondo Kuroda, starebbe nel minimizzare i costi, per ottenere i massimi benefici.

Il Governatore dell’Istituto giapponese ha poi concluso che: “Nel progettare la politica monetaria, la Banca perseguirà senza sosta l’innovazione e non si tirerà indietro davanti alle sfide”.

Infatti, sulle Borse, è stato attestato un calo per la coppia USD/JPY, che è scesa a 100,48, con un ribasso dello 0,49%.

Al contrario, il Dollaro ha guadagnato qualche punto sulla sterlina. La coppia ha chiuso la seduta di ieri a 1,2927, facendo registrare un calo dello 0,21%.

La mattinata del Dollaro si è aperta poi in stabilità.

Cambio Euro Dollaro attualmente ancora in calo, con un ribasso dello 0,24%. Tasso fermo a quota 1,1227.

Complice anche una spinta rialzista della moneta comunitaria piuttosto flebile. L’Eurozona conferma il rallentamento per la congiuntura e delle prospettive di rimodulazione. Anche la revisione al ribasso del PIL francese ha contribuito al calo odierno.