Cambio Euro Dollaro oggi 08 Febbraio: nuova discesa

La coppia EUR/USD si è mossa al ribasso per tutta la mattinata di ieri, salvo poi recuperare in serata. Nella seduta odierna, l’asset è di nuovo in discesa. Con il biglietto verde in apprezzamento. Cambio Euro Dollaro attualmente a 1,0648, giù dello 0,29%. La quotazione, dopo aver aperto a 1,0679, si è mossa tra il minimo di giornata di 1,0641 e il massimo di 1,0691. Indicatori tecnici segnalano la vendita per il breve, medio e lungo periodo. La moneta unica, nelle ultime ore, ha fatto registrare il risultato peggiore dall’inizio del 2017. Pesano le incertezze politiche, con la corrente anti europeista che dilaga in Francia.

Cambio Euro Dollaro oggi 08 Febbraio nuova discesa

Cambio Euro Dollaro: Yemen blocca raid USA

Il governo dello Yemen ha ritirato il permesso per missioni antiterrorismo agli USA. Secondo quanto riportato dal New York Times, la decisione sarebbe giunta a seguito di un’operazione delle forze americane che, il mese scorso, avrebbe coinvolto diversi civili. Tutti rimasti vittime del raid.

Tuttavia, il territorio dello Yemen fa anche parte dei sette paesi a prevalenza musulmana per i quali Donald Trump ha bloccato l’accesso negli Stati Uniti.

La Casa Bianca, in merito al raid che ha portato all’uccisione di civili e bambini, continua a sostenere il successo dell’operazione.

Nel frattempo, sarebbe intercorsa una telefonata tra il tycoon e il Presidente turco Erdogan. Fonti ufficiali parlano di un colloquio cordiale, sincero e collaborativo. Tanto che domani, il capo della CIA, Mike Pompeo, si recherà in Turchia per la sua prima visita ufficiale.

Sicurezza e terrorismo i temi principali. Ma Erdogan vorrà affrontare anche la questione dell’estradizione di Gulen. Ritenuto responsabile del golpe, poi fallito, del 15 luglio.

Merkel: sì ad Europa a due velocità, no a club esclusivi

La Cancelliera tedesca si è recata ieri in visita a Varsavia. La Merkel, nel suo colloquio con la premier polacca Beata Szydlo, ha confermato di approvare un sistema europeo a più velocità. Tuttavia, l’UE deve evitare di creare club esclusivi ai quali alcuni membri non potrebbero partecipare.

Dal canto suo, la Szydlo si è trovata d’accordo con la Cancelliera sulla necessità di un trattamento equo per tutti i membri dell’UE. Queste le sue dichiarazioni:

Per la Polonia è molto importante che le relazioni internazionali vengano rafforzate, e che gli Stati dell’UE abbiano la sensazione di essere trattati allo stesso modo, e che costruiamo una unità. Questa è la richiesta della Polonia”.

Cambio Euro Dollaro dunque teatro, quest’oggi, anche della gestione dei rapporti internazionali. La situazione globale si fa sempre più complessa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*