Cambio Euro Sterlina 30 Settembre: tempesta tedesca

Il mercato delle valute stamattina è ampiamente condizionato dalla situazione critica di Deutsche Bank. L’istituto tedesco, per la terza volta durante l’anno, si ritrova a dover fronteggiare una crisi nera. Questa volta la causa è la richiesta del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti di una multa di 14 miliardi di dollari. La banca è accusata di scorrettezze nella vendita di titoli cartolarizzati. Ne risente il cambio Euro Sterlina, con la moneta comunitaria che perde ancora punti importanti.

cambio euro sterlina 30 settembre tempesta tedesca

Cambio Euro Sterlina: moneta inglese tenta il recupero

Nelle ultime settimane, la coppia EUR/GPB sembrava aver preso un deciso trend rialzista. I dati positivi britannici e la crisi della banca tedesca hanno però repentinamente cambiato le condizioni di mercato.

Eppure, proprio due giorni fa, il confronto tra Mario Draghi e il parlamento tedesco aveva rialzato la fiducia degli investitori nei confronti della moneta comunitaria. L’euro perdeva ancora terreno contro il dollaro, ma risaliva la china contro la sterlina.

Stamattina Deutsche Bank ha gettato il mercato nel panico. Sostanzialmente, il debito dell’istituto tedesco non è nemmeno più quantificabile. Proprio un anno fa aveva preso il timone della banca John Cryan, conosciuto nel settore per la sua capacità di tagliare i costi. Le speranze di risollevare le sorti dell’istituto sono però crollate immediatamente già a gennaio.

Stamattina, a fronte del caos scatenato dai problemi della banca, lo stesso Cryan ha pubblicato una lettera ai dipendenti, rassicurando che Deutsche Bank rimane solida. La crisi odierna, secondo il numero 1 dell’istituto, sarebbe solo il frutto di una “percezione sbagliata”. Le sue parole non hanno però convinto nessuno, e la discesa del titolo non si è arrestata.

Germania: la Merkel trema

La situazione tedesca non favorisce certamente il cancelliere Angela Merkel. Ad un anno dalle elezioni, i sondaggi sono nettamente a sfavore del primo ministro tedesco.

Gli economisti credono che i problemi di Deutsche Bank possano estendersi anche oltre, minando l’intera stabilità finanziaria del Paese.

Sul cambio Euro Sterlina certamente pesa anche il ritardo del governo inglese, nell’applicare la clausola per l’uscita dall’UE.

I vertici europei temono che la fase di instabilità e incertezza si protrarrà per oltre un anno. In attesa delle elezioni in Francia e in Germania.

Per ora la Brexit non si è fatta sentire, ma si prevedono danni enormi nel lungo periodo.

La situazione europea avvantaggia il dollaro e la sterlina sui mercati e gli investitori non recuperano fiducia nella moneta unica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*