Cambio Euro Sterlina oggi 03 Ottobre: moneta inglese sempre in calo

Scende ancora il Pound nei confronti della moneta comunitaria e in generale contro le principali valute rivali. Cambio Euro Sterlina attualmente a 0,8731, in rialzo dello 0,82%. Complice della svalutazione della sterlina anche le parole di Theresa May. Probabilmente oggi ci sarà l’annuncio dell’applicazione dell’articolo 50. Gran Bretagna fuori dall’Europa nel 2017.

cambio euro sterlina oggi 03 ottobre moneta inglese ancora in calo

Cambio Euro Sterlina: Regno Unito di nuovo indipendente

Dopo le polemiche sulla lunga attesa del governo di Londra, Theresa May ha “finalmente” applicato l’art. 50 dell’accordo europeo. E’ dunque ufficiale: la Gran Bretagna sarà presto di nuovo indipendente.

Oggi la premier inglese dovrebbe intervenire al Congresso del partito conservatore. E’ molto probabile che il primo ministro della Regina annuncerà l’abrogazione dell’European Communities Act.

La May ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito, al giornale Sunday Times: “Si tratta del primo passo per diventare nuovamente un paese sovrano e indipendente”. Nessun timore da parte del governo inglese, dunque, per ciò che accadrà.

A Londra tiene banco anche la questione delle elezioni. La May ha ribadito che la scarsa maggioranza parlamentare non verrà risolta con il voto anticipato. Tuttavia, molti analisti continuano fortemente a credere che le elezioni potrebbero essere indette in primavera o all’inizio della prossima estate.

Un punto importante da sottolineare è che, dunque, Londra non attenderà le elezioni tedesche fra un anno per applicare l’articolo 50.

La May si è dichiarata convinta che il parlamento inglese tornerà solido non appena la nazione riacquisterà la sua indipendenza. La priorità è stabilire i punti chiave del piano politico ed economico per il prossimo futuro.

Germania: è autunno soprattutto per Angela Merkel

Momento critico per la cancelleria tedesca. Probabilmente il più brutto da quando, undici anni fa, prese il timone del Paese.

Un tempo, la numero uno di Berlino godeva di grande fama, soprattutto per le sue doti diplomatiche. La questione immigrazione ha forse segnato il punto di non ritorno. Merkel contro Renzi. Merkel contro i paesi del centro Europa.

Ultimo atto al teatro delle critiche, anche i rapporti controversi con Hollande. Senza un briciolo di coerenza. E’ pur vero che poi ognuno torna a casa sua e deve fare i conti con il proprio elettorato. Tuttavia, la Merkel sembra fiacca e senza più polso né idee.

Attorno a lei c’è grande nervosismo. Per la verità più in Germania che altrove. Ed è questo il motivo che spinge esperti e meno esperti a credere che tra un anno, quando i tedeschi saranno chiamati al volo, Angela potrebbe salutare Berlino.

Nel frattempo il cambio Euro Sterlina mostra più timori che svolte. Ma la svolta, a quanto pare, è vicina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*