Cambio Euro Sterlina oggi 25 Ottobre: Pound sempre in ribasso

In attesa dei dati sul PIL britannico, il report sull’indice alla fiducia delle imprese tedesche spinge la moneta unica ancora su. La valuta inglese dunque ancora in difficoltà anche nella seduta odierna di mercato. Cambio Euro Sterlina attualmente a 0,8898, in rialzo dello 0,07%. La fase ribassista del Pound rimane costante da diverse settimane. Giovedì verranno comunicati i dati sul PIL UK, per il quale è per giunta previsto un netto calo su base trimestrale. Sul fronte europeo, la Germania trascina l’UE.

Cambio Euro Sterlina oggi 25 Ottobre Pound sempre in ribasso

Cambio Euro Sterlina: nessuno vuole un’Hard Brexit

In mattinata risultano in calo i timori degli economisti e degli investitori in merito al possibile verificarsi di una Hard Brexit. Da un lato, Theresa May, pur mantenendo il punto, ha dichiarato che sarà necessario scendere a compromessi. Inoltre, la pressione sul Primo Ministro britannico da parte del Parlamento, potrebbe giocare a favore di negoziati meno duri.

Ma il punto focale da valutare è che, se il divorzio tra Londra e Bruxelles prendesse la strada “hard”, a rimetterci sarebbe più l’Europa che la Gran Bretagna.

In particolare, sarebbero le aziende europee a subire i danni maggiori. Una ricerca condotta da Civitas rivela che, se Londra uscisse dal mercato unico, le imprese europee dovrebbero pagare 14,6 miliardi di euro all’anno di dazi. Ben 8 miliardi in più rispetto agli attuali costi di commercio.

Intanto, però, la fuga delle banche dal Regno Unito è già iniziata. Il comparto bancario è un discorso a parte visto che i timori non sono solo legati alle tariffe. Ma anche e soprattutto sul timore di perdere il diritto alla prestazione dei servizi.

Calendario economico: oggi intervento di Mario Draghi

Nel frattempo, le Borse attendono anche notizie sul possibile tapering da parte della Banca Centrale Europea.

Mario Draghi e altri membri del consiglio direttivo dell’istituto terranno un discorso nel pomeriggio, intorno alle 17:30 (ora italiana). La BCE, nel report dell’ultima riunione, ha mostrato di voler scegliere, per il momento, la strada attendista. Tuttavia, per quanto non si prevedano colpi di scena per il discorso odierno, gli investitori sperano almeno di capire quali saranno le prossime mosse dell’istituto.

Un eventuale avvio del programma tapering porterebbe, con altissime probabilità, ad un forte apprezzamento della moneta unica. Sia contro il biglietto verde che contro il Pound britannico. A meno che i mercati non interpretino l’operazione come un errore di politica monetaria.

Cambio Euro Sterlina che dunque potrebbe subire un ulteriore e forte rialzo già in serata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*