Capitalizzazione di Borsa: Apple supera Microsoft

Se le quote di mercato sono in netto favore di Microsoft, lo stesso non si può dire per la capitalizzazione in borsa, per la quale Apple si afferma la regina di Wall Street fra i grandi della tecnologia. Un balzo, quello di Apple, che rappresenta un vero e proprio momento storico ed un preludio di quello che diventerà, ossia un cambiamento culturale. I gusti dei consumatori stanno piano piano prendendo il sopravvento.

L’unica società americana a valere più di Apple è ExxonMobil, che possiede una capitalizzazione di mercato di oltre 282 miliardi di dollari. Il sorpasso di Apple, ai danni di Microsoft, secondo quanto riferito dal New York Times, sarebbe avvenuto giovedì 27 alle 14,30 (ore 20 e 30 italiane), raggiungendo una capitalizzazione di mercato pari a 227 miliardi di dollari.

Gli analisti non hanno dubbi, solo dieci anni fa Apple era data per spacciata, ed ora eccola li a competere su più segmenti di mercato. La società di Cupertino sta diventando sempre più il simbolo del dominio dei consumatori. Microsoft ha dominato il settore per decenni, ma ora sembra destinata ad un inesorabile declino, soppiantata dall’inventiva e tenacia di Apple.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*