Carburanti, incontro Governo-compagnie per diminuzione prezzi

Come sicuramente avrete notato, negli ultimi giorni il prezzo dei carburanti ha subito un leggero ribasso, per la gioia di tutti gli automobilisti italiani. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro fra il Governo e i rappresentanti dell’industria petrolifera italiana: l’incontro è stato dunque fruttuoso. Le parti hanno raggiunto un interessante accordo, che ha permesso di diminuire il prezzo dei carburanti di alcuni cent. Non un calo epocale, ma sicuramente un calo importante dopo tanti rialzi. “Il governo si aspetta da oggi stesso una riduzione dei prezzi del carburante di almeno 4-5 centesimi al litro, oltre alla riduzione di 2 centesimi già avvenuta. Sappiamo che la rete di distribuzione soffre di inefficenze che determinano differenze di prezzo rispetto ai Paesi europei, ma riteniamo ingiustificato che la differenza si allarghi quando il prezzo internazionale cala” ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti. Ed in effetti il primo calo c’è stato, adesso servirà continuare su questa strada: il Governo ha messo in agenda la possibilità di discutere la questione delle accise. L’idea di “sterilizzare” il costo dei carburanti, dagli aumenti dell’Iva e dalle accise, è il prossimo passo: il Governo sta lavorando su una possibile riduzione del carico fiscale sui carburanti. In questo modo il prezzo dei carburanti continuerà a scendere, allineandosi ai prezzi del resto d’Europa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*