Borsa e Mercati

Terremoto finanziario in Dubai

La bolla immobiliare scoppiata negli Emirati Arabi Uniti spaventa non poco l’occidente, in un contesto di globalizzazione finanziaria, gli effetti di qualsiasi evento finanziario si fanno sentire su tutto il globo. Dubai World ha chiesto una moratoria di sei mesi ai propri creditori, e sta cercando di rinegoziare le sue posizioni, tra le quali un bond islamico da 3,53 miliardi ...

Leggi Articolo »

I Ministri battono cassa

Ogni ministro cerca di accaparrarsi più risorse possibili, per fare fede alle proprie promesse. Le richieste sembrano davvero cospicue, ed i grattacapi per il Ministro dell’Economia e delle Finanze Giulio Tremonti non mancano, e far quadrare il bilancio e accontentare tutti diventa una vera e propria missione impossibile. [ad] La richiesta più esosa arriva dal Ministero per lo sviluppo economico, ...

Leggi Articolo »

Il Giappone cresce oltre le attese

Supera le attese questo Giappone, con un +4,8% di PIL su base annua ed un + 1,2% su base trimestrale. Una crescita nettamente superiore a quella degli Stati Uniti, che hanno fatto registrare un incremento del 3,5%. A trainare l’incremento del PIL sono stati l’export e i consumi personali. Il paese del Sol levante stupisce ma non convince. Tale crescita ...

Leggi Articolo »

Pressione fiscale al 50,6%

Da uno studio effettuato dall’Istituto di ricerca dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili è emerso che la pressione fiscale in Italia è salita al 50,6% nel 2008. Questo dato è stato calcolato sul PIL depurato dalla componente stimata di economia sommersa. Un valore che posiziona l’Italia al primo posto tra i paesi più esosi d’Europa, precedendo Danimarca e Svezia. ...

Leggi Articolo »

Nuove opportunità dai paesi emergenti

È ormai nota a tutti la competitività dei paesi emergenti per quanto concerne il settore industriale, ma ciò che in molti ignorano, è che la crescita economica di questi paesi vuole dire più opportunità commerciali. I paesi emergenti diventeranno dunque importanti mercati di sbocco, e per un paese come l’Italia, dotata di un “marchio” forte, ossia il Made in Italy, ...

Leggi Articolo »

Mercato auto in ripresa

Le buone notizie dal comparto auto portano con sé sempre molta euforia, in quanto tale mercato ha sempre rappresentato un traino per l’economia, soprattutto quella italiana. Il mercato europeo dell’automobile sembra aver ripreso buoni ritmi. Il mese di ottobre ha registrato, secondo l’Acea (l’associazione dei costruttori automobilistici europei) un crescita delle vendite dell’11,2 %. Un dato che supera il buon ...

Leggi Articolo »

Ford – Utili di nuovo in attivo

Nel terzo trimestre dell’anno fiscale in corso, la Ford ha annunciato di aver raggiunto utili per 1 miliardo di dollari. La casa automobilistica di Detroit sottolinea che è stata l’unica delle tre grandi compagnie a non usufruire dei sussidi governativi dell’amministrazione Obama; infatti, General Motors e Chrysler per alleviare la drastica situazione dovuta alla crisi, hanno accettato l’offerta del governo ...

Leggi Articolo »

Apple festeggia: boom delle azioni e degli utili

Mac e iPhone trainano il titolo Apple al Nasdaq. Per merito dei due gioielli dell’elettronica la società californiana ha registrato un incremento dell’utile netto di ben 47 punti percentuali nel quarto trimestre fiscale di quest’anno; tutto merito delle vendite delle nuove versioni di iPhone, iPod e computer Mac. [ad] Il titolo Apple è schizzato in borsa fino a superare i ...

Leggi Articolo »

Cisco vuole entrare nel mercato delle video-conferenze

Cisco, azienda leader delle telecomunicazioni, ha dichiarato di voler acquisire l’azienda norvegese Tandberg. Il cda dalla società scandinava ha accettato l’opa (offerta pubblica d’acquisto) di 3 miliardi di dollari fatta da Cisco che ha premiato Tandberg con oltre il 10% rispetta alla chiusura della borsa norvegese. [ad] Il mercato delle video-conferenze è in crescita e l’azienda americana, già regina inconstrastata ...

Leggi Articolo »