Comunicati

Consumi, ancora in calo: a maggio è -3.2%

Il mese di maggio ci lascia un’altra eredità in negativo: è quella dei consumi. I dati di Confcommercio sono piuttosto negativi: a maggio, i consumi sono calati del -3.2% rispetto allo scorso maggio 2012, mentre la flessione è del -0.2% rispetto ad aprile 2013. Prendendo in esame i primi cinque mesi del 2013, l’Indicatore dei consumi mostra una flessione del ...

Leggi Articolo »

Auto, vendite ancora in calo: a giugno – 5.5%

Continua ad andare piuttosto male il mercato dell’auto in Italia. Sono infatti arrivati i dati del mese di giugno, dati ancora una volta negativi. Nel mese di giugno, le immatricolazioni sono calate del -5.5% rispetto al mese di giugno 2012. Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, sempre più critico nei riguardi delle istituzioni. “Anche se quest’anno alla fine eguagliassimo il ...

Leggi Articolo »

Disoccupazione, maggio nerissimo: -12.2%, nuovo massimo storico

Il tasso di disoccupazione nel mese di maggio 2013 ha toccato un punto mai raggiunto fino ad ora: infatti, secondo i dati elaborati dall’Istat, a maggio si è raggiunto il tasso di disoccupazione più alto dall’inizio delle serie mensili (gennaio 2004) e perfino dall’inizio delle serie trimestrali, nel 1977. La disoccupazione in Italia ha raggiunto quota 12.2%, in aumento dello ...

Leggi Articolo »

Cgil: “Da inizio anno oltre 520mila i lavoratori in cassa integrazione”

Torniamo a parlare di lavoro, in particolare dei lavoratori in cassa integrazione a zero ore. La Cgil, con l’Osservatorio cig hanno elaborato un nuovo rapporto, relativo ai primi cinque mesi dell’anno. I dati non sono incoraggianti: nel 2013, la cassa integrazione a zero ore ha coinvolto oltre 520mila lavoratori. Numeri spaventosi: 460 milioni di ore in cassa integrazione, con una ...

Leggi Articolo »

Codacons, questa estate meno vacanze: il 55% degli italiani resterà a casa

Un italiano su due resterà a  casa: è questo il calcolo effettuato nei giorni scorsi dal Codacons. L’associazione dei consumatori infatti ha ha proposto uno studio sulle vacanze: il risultato è che il 55% degli italiani, dovrà rinunciare alla vacanza nei mesi estivi. Oltre trenta milioni di italiani dunque, non potranno recarsi in vacanza, sia in Italia che all’estero, a ...

Leggi Articolo »

Istat, a maggio l’inflazione è stabile

L’Istat rivede al ribasso i dati sull’inflazione in Italia nel mese di maggio: i dati definitivi, pubblicati nei giorni scorsi dall’Istat, mostrano una variazione dell’inflazione del +0.1% rispetto ad aprile 2013. L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic) è in crescita del +1.1% rispetto a dodici mesi fa, dunque maggio 2012. A spingere in alto i prezzi, ...

Leggi Articolo »

Istat, si aggrava la recessione italiana

L’Istat, l’Istituto di Statistica nazionale, ha pubblicato una revisione sulle stime relative alla recessione in Italia. Purtroppo si aggrava la situazione italiana: infatti l’economia italiana, nel periodo compreso fra gennaio e marzo di quest’anno, ha subito un calo dello 0.6% rispetto al precedente trimestre. Le stime di inizio anno parlavano di un possibile calo dello 0.5%, dunque c’è stato un ...

Leggi Articolo »

Ilo: “In Italia mancano 1.7 milioni posti di lavoro”

L’organizzazione internazionale del lavoro, l’Ilo, ha pubblicato di recente il “Rapporto sul mondo del lavoro 2013”. Purtroppo è superfluo dire che la situazione italiana non è delle più favorevoli: l’Italia ha perso 1.7 milioni posti di lavoro. Una situazione quasi drammatica, sommando l’aumento della popolazione e gli impieghi perso negli ultimi anni, una situazione ben peggiore di quella analizzata nei ...

Leggi Articolo »

Ocse: “In Italia la recessione continuerà per tutto il 2013″

L’outlook semestrale dell’Ocse, non lascia presagire buone nuove per l’Italia: secondo l’organizzazione infatti, il nostro Paese rimarrà in uno stato di recessione per tutto il 2013. “Il necessario risanamento dei conti pubblici e le restrittive condizioni di credito hanno prolungato la recessione in Italia, che continuerà per tutto il 2013” si legge nell’analisi dell’Ocse. L’organizzazione mondiale ha poi rivisto le ...

Leggi Articolo »

Eurostat, in Italia aumenti record per luce e gas

Interessante rapporto dell’Eurostat, a proposito delle tariffe di luce e gas nei Paesi dell’Unione Europea. C’è un triste primato per l’Italia: è fra i Paesi dove sono stati registrati i maggiori aumenti delle tariffe. Il periodo preso in considerazione è la seconda metà del 2011 e la seconda metà del 2012: in questi dodici mesi, le famiglie italiane hanno visto ...

Leggi Articolo »