Comunicati

Eurostat, due giovani su tre vivono con i genitori

La ricerca dell’Eurostat riporta in auge il tema dei giovani che vivono ancora con i genitori. Anni fa, fu coniato il termine “bamboccioni”, ma la realtà è ben diversa: i giovani italiani, di un’età compresa tra i 18 e i 34 anni, fanno fatica ad allontanarsi dalla loro casa natale. I motivi possono essere svariati, sicuramente in molti non hanno ...

Leggi Articolo »

Istat, a gennaio Italia ancora in deflazione

L’Istat ha pubblicato le stime preliminari relative all’inflazione nel mese di gennaio 2015. L’anno nuovo non si è aperto al meglio per l’economia italiana: l’inflazione infatti è in calo del -0.4% rispetto al mese precedente, dunque dicembre 2014. La variante tendenziale, dunque rispetto a gennaio 2014, mostra una flessione del -0.6%. L’inflazione fa segnare ancora una volta un dato negativo, ...

Leggi Articolo »

Centro Studi Confindustria: “2015 sarà anno spartiacque”

Nel consueto rapporto denominato “Congiuntura Flash“, il Centro Studi di Confindustria ha provato ad inquadrare il 2015 dal punto di vista economico. “Per l’economia italiana il 2015 si sta sempre più annunciando come l’anno spartiacque, perché termina la lunga e profonda recessione iniziata nel 2008 e tornano le variazioni positive per Pil e occupazione. Che probabilmente si riveleranno molto superiori ...

Leggi Articolo »

Disoccupazione, dato record per i giovani italiani

L’Istat ha comunicato nei giorni scorsi il nuovo tasso di disoccupazione nel nostro Paese. Nel mese di novembre, è stato calcolato un tasso di disoccupazione pari al 13.4%, dunque con una crescita del +0.2% rispetto al mese precedente, ottobre 2014. Per fare un parallelo con un’altra nazione europea, la Germania – secondo i dati dell’istituto Destatis – ha avuto un ...

Leggi Articolo »

Uil denuncia: “Ad ottobre è aumentata la cassa integrazione”

L’associazione sindacale Uil ha pubblicato un report mensile sull’andamento della cassa integrazione in Italia. Il mese di ottobre è stato uno dei peggiori degli ultimi anni, come conferma Guglielmo Loy, segretario generale Uil. “Ottobre è il secondo mese più cassaintegrato dall’inizio della crisi” commenta. Ed infatti i dati gli danno ragione: nel decimo mese dell’anno 2014, sono state autorizzate oltre ...

Leggi Articolo »

Moody’s: “Italia rischia la crescita zero nel 2015”

L’ultimo rapporto di Moody’s lancia un preoccupante allarme per l’economia italiana. C’è infatti il rischio di crescita zero per l’Italia nel 2015: Moody’s prevede infatti che il Pil italiano possa variare fra -0.5% e +0.5%. Il dato però è in contrasto con le previsioni del Governo italiano, che prevede una crescita del Pil pari al +0.6%, stessa linea proposta dalla ...

Leggi Articolo »

Con Hello bank! ricevi un iPad mini in regalo

Hello bank! è la banca digitale del gruppo bancario BNP Paribas e in questi giorni ha appena compiuto il suo primo anno di vita. Per festeggiare la sua prima candelina, Hello bank! ha lanciato una nuova promozione: regalare un iPad mini a tutti i nuovi clienti che apriranno un conto Hello! Money entro il 9 novembre e accrediteranno su di ...

Leggi Articolo »

Istat, taglio delle stime per il biennio 2015-2016

L’Istituto di Statistica ha pubblicato le stime relative all’economia italiana. L’effetto della manovra varata per la crescita del Paese, potrebbe non avere gli effetti sperati: infatti dall’Istat arriva il monito, per un possibile “effetto nullo della manovra nel biennio 2015-2016”. Questo è dovuto ad un doppio effetto: da un lato, c’è l’effetto positivo, il bonus degli 80, che viene però ...

Leggi Articolo »

Disoccupazione, il quadro dell’Istat: a settembre sale al 12.6%

L’Istat ha pubblicato il dato definitivo sulla disoccupazione nel mese di settembre. La disoccupazione è tornata in crescita: a settembre siamo saliti a quota 12.6%, dal 12.3% registrato nel mese di agosto. “Gli inattivi scendono perché aumenta la ricerca del lavoro” spiegano dall’Istat, che dunque aggiunge valore al dato appena comunicato. Dal Governo arriva una reazione positiva: il record di ...

Leggi Articolo »

Disoccupazione giovanile, il triste report Istat

L’Istat non va molto per il sottile, col suo recente report presenta il conto: negli ultimi sei anni, la disoccupazione giovanile è aumentata in maniera davvero importante. Dal 2008 ad oggi, si contano oltre 2 milioni di occupati in meno tra i 25 e i 34 anni, fascia cruciale per la disoccupazione in Italia. Il numero dei giovani occupati è ...

Leggi Articolo »