Lavoro

Fincantieri, protestano i lavoratori. Sacconi convoca le parti

L’anticipazione del quotidiano “La Repubblica”, sabato scorso, ha gettato nel caos migliaia di lavoratori della Fincantieri: scioperi, proteste e manifestazioni sono state organizzate in alcune sedi dell’azienda che è una delle più grandi realtà navali d’Europa. L’azienda ha smentito le anticipazioni del quotidiano, che spiegavano l’ipotesi di chiudere i cantieri di Riva Trigoso e Castellammare di Stabia, il dimezzamento del ...

Leggi Articolo »

Alitalia, Sabelli torna a parlare di tagli di personale

Alitalia ha intenzione di presentare ai sindacati un piano di ridimensionamento, da mettere in atto probabilmente entro la fine dell’anno. Si parla del mese di dicembre come il mese più caldo per i lavoratori di Alitalia, dato che la compagnia aerea al momento conta circa 14 mila dipendenti, ben al di sopra dei numeri programmati. Dunque si sta pensando ad ...

Leggi Articolo »

Molestie sul lavoro, oltre il 51% delle donne ne subisce

L’Istat ha pubblicato uno studio su una materia molto delicata: le molestie sessuali in ambito lavorativo. I dati parlano molto chiaro: almeno una donna su due, nella fascia di età dai 14 ai 65 anni, ha subito ricatti o molestie sessuali a lavoro. Sono circa 10 milioni e 485mila le donne italiane – volendo quantificare questo dato – che hanno ...

Leggi Articolo »

Usa, un americano su sette è povero

La crisi economica colpisce duramente tutto il Mondo: si parla di ripresa ma è evidente che non è una ripresa veloce, ma sarà molto lenta. E se ne sono accorti anche in America, dove gli ultimi studi hanno dimostrato come la povertà sia in netto aumento. Secondo lo studio dell’istituto centrale di statistica Usa, gli Stati Uniti presentano il 14.3% ...

Leggi Articolo »

Studio di Confindustria: “Dal 2008 persi 480mila posti di lavoro”

Il Centro studi di Confindustria lancia un allarme sulla ripresa economica dell’Italia: “il 2010 si chiuderà con 480 mila persone occupate in meno rispetto al 2008“. Lo studio prosegue spiegando che “bisognerà aspettare il 2013 per vedere l’economia tornare a correre come nel 2007, prima della crisi. E perché questo accada servono riforme, altrimenti si corre il rischio che la ...

Leggi Articolo »

Marcegaglia: “Il Governo pensi alle riforme. Porta aperta per la Fiom”

Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, ha inaugurato ieri un nuovo stabilimento della Diesel, a Breganze, in provincia di Vicenza. E’ stata l’occasione per discutere su molti argomenti, chiaramente un occhio di riguardo alla querelle politica che per adesso blocca la crescita dell’Italia, secondo la Marcegaglia. “Mettere al centro la crescita e le riforme quelle serie, che servono al Paese: fisco, ...

Leggi Articolo »

Istat, a luglio la produzione industriale è cresciuta

L’Istituto Nazionale di Statistica ha pubblicato i dati sulla produzione industriale nel mese di luglio. Rispetto a giugno 2010 – spiega l’Istat – si è registrato un aumento dello 0.1% nella produzione industriale, mentre rispetto allo scorso anno, l’aumento è dell’1.7%. Ecco il testo dell’Istat. “Nel mese di luglio 2010, sulla base degli elementi finora disponibili, l’indice della produzione industriale ...

Leggi Articolo »

Disdetta del contratto Federmeccanica, la Marcegaglia: “E’ un atto di chiarezza”

Arrivano molte reazioni all’atto formato di Federmeccanica che ha disdetto il contratto nazionale siglato il 20 gennaio 2008. Ecco il commento di Emma Marcegaglia, il presidente di Confindustria. “La disdetta è solo una questione tecnica, è un atto di chiarezza. Sembrava che i lavoratori non avessero più un contratto. Il contratto ce l’hanno e stanno avendo gli aumenti. Abbiamo firmato ...

Leggi Articolo »

Federmeccanica: “Abbiamo disdetto il contratto del 2008”

Pierluigi Ceccardi, presidente di Federmeccanica, ha comunicato che “è avvenuto il recesso del contratto nazionale siglato il 20 gennaio 2008 e valido fino al 2012“. Il presidente ha poi spiegato che “il contratto non sarà piu valido dal primo gennaio 2012. Inoltre – spiega Ceccardi – la decisione di considerare già spirato il contratto è avvenuta a fronte delle minacciate ...

Leggi Articolo »

Lavoro sommerso, in Italia 640mila lavoratori in nero

Interessante studio della Confartigianato, quello pubblicato in questi giorni sui principali quotidiani e portali economici. Viene evidenziata la larga “macchia” del lavoro in nero in Italia.Ecco un estratto dello studio di Confartigianto. “L’economia sommersa arruola un ‘esercito’ sempre più numeroso ed agguerrito formato da 639.900 operatori ‘irregolari’, micidiali concorrenti sleali dei veri imprenditori. In aumento il valore aggiunto prodotto dalle ...

Leggi Articolo »