Cgil: “La cassa integrazione è cresciuta di circa il 50% rispetto ad agosto”

La Cgil ha pubblicato il nuovo dettaglio relativo all’utilizzo della cassa integrazione nel mese di settembre. I dati mostrano un netto aumento della cig: infatti la richiesta di ore di cassa integrazione è aumentata di quasi il 50%. A settembre sono state registrate ben 83.563.081 ore di cassa integrazione, con un aumento del 47.25% rispetto al mese precedente, ossia agosto. Prendendo in esame il periodo gennaio-settembre 2011, notiamo come le ore di cassa integrazione richieste nei primi nove mesi del 2011 siano inferiori del – 20.91% rispetto ai primi mesi del 2010. Passando ad una ripartizione geografica, scopriamo come è il Nord ad avere la maggior parte delle richieste di cassa integrazione, ma anche il Sud Italia sta aumentando la propria quota di ore di cig: la regione del Nord con più ore di cassa integrazione è la Lombardia, mentre al Sud è la Campania. “La richiesta di ore è cresciuta azzerando la riduzione registrata nei tre mesi precedenti e mettendo a segno la quarta richiesta più alta dell’anno in corso” si legge nel comunicato Cgil. Chieste il numero delle ore, ma cresce anche il numero delle aziende che richiede la cassa integrazione: +8% rispetto ai primi nove mesi del 2010. Le motivazioni? La crescita è dovuta a “motivi legati strettamente alla crisi economica” spiega la Cgil. Vincenzo Scudiere, segretario confederale della Cgil, evidenzia questi dati, aggiungendo che “tali numeri dovrebbero limare gli entusiasmi del governo sulla produzione industriale di agosto”.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*