Chrysler produrrà motori per la Fiat 500

fiat_500_negli_usaA partire dalla fine del prossimo anno il Gruppo Fiat e il Gruppo Chrysler hanno trovato un accordo per avviare la produzione dei motori per la Fiat 500 per il mercato americano. L’annuncio arriva direttamente dall’amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, che ha annunciato la costruzione del nuovo motore da 1,4 litri Fire, piano necessario per l’immissione nel mercato degli Stati Uniti della nuova 500 a partire dal 2011.

La Fiat 500 verrà assemblata in Messico, mentre il propulsore sarà costruito nei pressi di Detroit, la capitale dell’auto degli Stati Uniti. Il motore garantirà minori consumi e consentirà di ridurre le emissioni del 20% rispetto a soluzioni simili ormai vecchie.

[ad]

Per l’avvio della produzione Chrysler investirà circa 179 milioni di dollari e darà lavoro a quasi 155 nuovi impiegato nello stabilimento Gema di Dundee. Marchionne definisce l’investimento come “un ulteriore passo che dimostra la nostra intenzione di rispettare la promessa dell’alleanza strategica tra Chrysler e Fiat e la sostanza del piano presentato a novembre”.

Chrysler sta quindi poco alla volta rilanciandosi sul mercato, dopo che la crisi economica e strategie aziendali poco azzeccate avevano portato l’azienda automobilistica sull’orlo della bancarotta. La Fiat 500 diventerà quindi una “attrazione” per i clienti americani, da sempre curiosi dell’auto storica italiana, nelle concessionarie e quindi incrementare le proprie vendite. D’altro canto la Fiat spera di lanciare il Made in Italy e quindi aprire la strada per l’immissione di altri modelli italiani sul mercato statunitense.

L’amministratore delegato inoltre conferma i tempi di ripresa di Chrysler che già qualche mese fa aveva annunciato le intenzioni di far ritornare l’azienda sulla stabilità economica in due anni: “La mia esprienza mi dice che tutto ciò non potrà essere realizzato in meno di 24 mesi. Cercheremo di fare tutto velocemente. Ma solo verso la fine del 2011 e i primi tempi del 2012 sarete probabilmente in grado di dire come stia andando il nostro piano”.

1 Commento

  1. Pingback: Chrysler produrrà motori per la Fiat 500 | Economia e Finanza …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*