Cig, ad aprile meno ore di cassa integrazione

L’Osservatorio Cig del dipartimento Settori produttivi della Cgil ha elaborato i dati del mese di aprile riguardo il mondo della cassa integrazione. Sono circa 460 mila i lavoratori interessati da questo provvedimento, per un totale di 92 milioni di ore registrate: se analizziamo bene i dati, scopriremo che poco meno di 160 mila persone sono interessate dal provvedimento di cassa integrazione in deroga. I tagli dei salati – causati dalle varie tipologie di cassa integrazione – sono costati circa 1 miliardo e 250 milioni di euro, pari a 2.600 euro in meno in busta paga. I dati rispecchiano un andamento positivo: infatti prendendo in esame il dato delle ore di cassa integrazione di marzo, si scoprirà come ad aprile c’è stato un calo pari al 10%.1, un calo molto significativo se pensiamo che a marzo c’era stato un aumento del 45.1% rispetto al mese di febbraio 2011. Prendendo in esame il periodo gennaio-aprile, paragonandolo con il periodo omologo dell’anno precedente, si scopre come il 2011 sia stato un anno nettamente più positivo: infatti le ore di Cassa integrazione sono diminuite del 21.4% rispetto al periodo gennaio-aprile 2010. Dal punto di vista strettamente geografico, possiamo dire che il maggior uso di ore di cassa integrazione spetta al Nord, con la Lombardia che offre 80.589.376 ore registrate lo scorso mese.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*