Come possono crescere le imprese al Sud

tremontiIl  meridione d’Italia è un territorio imprenditoriale che molto spesso più che fare progressi, si è bloccato o addirittura regredito! Le cause sono diverse e anche ben conosciute: racket delle estorsioni, sfruttamento della manodopera, clienti sfiduciati, credito troppo “permissivo”; di conseguenza, ne deriva che introitare e, quindi, andare avanti può risultare difficile a causa di tutti questi fattori.

[ad]

Sicuramente, anche la recente crisi che ha colpito i mercati finanziari ha provveduto ancora di pù ad incrinare la situazione. Pertanto, è difficile far nascere un’impresa in condizioni socio-economiche simili. A tal proposito, il Ministro Giulio Tremonti ha dato il via alla creazione della Banca del Mezzogiorno, un istituto di credito creato con lo scopo di incrementare la produttività imprenditoriale nel sud del paese.

Tra gli strumenti finanziari che il governo intende mettere in campo ci sono, quindi, bond di risparmio e diverse soluzioni di erogazione fondi, che saranno utili in futuro per il finanziamento di progetti economici. In questo modo, le piccole medie imprese potranno contare su un modello creditizio in uso già in diverse parti d’Europa e che, ovviamente, da noi ancora manca.
Il modello bancario impostato da Tremonti segue quello del Credit Agricole Francese, promotore e fautore del piccolo e medio credito.

1 Commento

  1. Pingback: diggita.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*