MisterCupido.com
  



Corrado Passera al Salone del Mobile: “L’Italia ce la può fare”

E’ un Corrado Passera molto ottimista, quello che è intervenuto nei giorni scorsi al Salone del Mobile di Milano. Una visita a sorpresa per il ministro dello Sviluppo, che si è concesso ai giornalisti per una interessante chiaccherata. Il ministro Passera infatti ha approfondito alcuni temi, parlando con grande ottimismo del futuro nel nostro paese. Una ventata positiva che potrà fare bene al mercato? Lo scopriremo presto. “I cittadini chiedono cose concrete molto forti che compensino i sacrifici che bisogna tutti insieme fare per portare il Paese al di là del guado. Vedo che molte idee stanno venendo fuori: è chiaro che ci sono resistenze, bisogna dire dei no, bisogna dire dei non più. Noi ci mettiamo la nostra parte” spiega Passera. Il ministro ha poi elogiato lo spirito del Salone del Mobile di Milano, senza dubbio fra più importanti a livello internazionale: Passera ha voluto spiegare l’importanza di eventi del genere. “La globalizzazione è un’opportunità per un Paese come l’Italia, dove si mettono insieme competenze, conoscenze, mestieri tradizionali, innovazione, capacità di andare sui mercati esteri”. Per il futuro, Passera ha una idea molto chiara: è una visione molto rosea dell’andamento delle cose. “L’Italia non solo ce la può fare ma ce la può fare alla grande e meglio di altri” chiarisce Passera, che poi spiega l’importanza della crescita del nostro Paese, crescita che sarà aiutata dall’arrivo di nuove risorse ma sopratutto di nuove riforme. “Tra infrastrutture, lavori, investimenti a favore delle aziende che investono, recupero dello scaduto stiamo parlando di oltre 100 miliardi di interventi anche nel breve-medio periodo. L’insieme di queste cose a noi fa ben sperare che nel corso dell’anno si possa cambiare segno” conclude il Ministro.

Lascia un commento