Crisi, Visco e Padoan: “C’è molto ottimismo”

padoanNei giorni scorsi si è tenuto l’importante Forum economico di Cernobbio, nella splendida cornice del lago di Como. Fra i tanti interventi degni di nota, spiccano quelli legati all’Italia: sul palco del forum di Cernobbio, sono saliti anche il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, ed il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan. Sia Visco che Padoan hanno mostrato grande ottimismo per questa fase dell’economia italiana. “C’è un ottimismo nuovo che non c’era fino a poche settimane fa. E’ scoppiato con il Quantitative easing della Bce; in realtà c’è qualcosa di più profondo sul piano qualitativo gli indicatori sono tutti favorevoli. E poi ci sono le aspettative, gli animal spirits, c’è tanta fiducia” ha commentato il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. Molto ottimista, ma con i piedi ben saldi al terreno, è il ministro dell’Economia, che professa ottimismo e positività sui numeri dell’Italia, ma ci tiene a precisare che non bisogna assolutamente rilassarsi. Infatti, se da un lato i numeri relativi al lavoro potrebbero essere positivi, bisogna analizzare il dato negativo della produzione industriale: insomma, il lavoro del Governo è tutt’altro che concluso, la strada per una ripresa più solida è ancora in salita. “Due cose non bisogna fare: peccare di eccesso di ottimismo e non cogliere gli incentivi a fare le riforme” spiega.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*