Dash: mercato a onde

Nella giornata di ieri, il prezzo Dash è riusito a raggiungere i 450 dollari. Mentre nella seduta odierna la coppia DASH/USD viene attualmente scambiata a 430 dollari. Come evidenziano i grafici di analisi tecnica, l’asset procede a onde, con un continuo sali e scendi del valore del prezzo. Tuttavia, la tendenza settimanale è ancora al rialzo. Per il momento, consigliata la vendita per il breve e medio periodo. Acquisto preferito sul lungo termine.

Dash: Glenn Austin è il nuovo direttore finanziario

Il nuovo CFO di Dash, Glenn Austin, porta con sé decenni di esperienza.

Il Dash Core Group, che guida lo sviluppo e la manutenzione della rete, ha annunciato la nomina del veterano industriale come nuovo Chief Financial Officer (CFO). Affidandogli la gestione del budget, la pianificazione, la gestione del rischio, le relazioni con gli investitori e la contabilità.

Queste le dichiarazioni di Austin dopo la nomina:

Il mio interesse per il settore delle criptovalute si è esteso da diversi anni. In questo arco di tempo ho scoperto Dash come uno dei progetti più promettenti. Il modello unico di governance e tesoreria decentralizzata ha posizionata questa crypto come una forza dominante nell’ambito delle valute digitali. E credo che entro il prossimo decennio diventerà la principale moneta virtuale per i pagamenti, presso i rivenditori di tutto il mondo.

Austin è attivo da oltre vent’anni nel settore dei servizi finanziari. Nel suo CV, aziende del calibro di Citigroup, Morgan Stanley e UBS

Ryan Taylor, CEO di di Dash, ha dichiarato la propria soddisfazione per la scelta. Sostenendo il valore di Austin come guida al miglioramento della piattaforma, sotto tutti i punti di vista.

La rete Dash, dunque, mira sempre più in alto. Per gli investitori, ciò significa che il token ha margini di crescita sempre più ampi. Pertanto, si consiglia di tenere d’occhio questo strumento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*