Ecco i 5 Manager più pagati in Italia

Come ogni anno, le società quotate in Borsa pubblicano gli stipendi dei loro manager. Quali sono i 5 Manager più pagati a Piazza Affari nel 2010? Diciamo che una classifica esatta non può esistere, perchè le società comunicano le retribuzioni dei loro manager in maniera “totale”, ossia includendo voci calcolate su risultati anche degli scorsi anni, o magari non includendo vitalizi particolari come auto o polizze. Ed ovviamente non vengono inclusi gli stock option, dunque è chiaramente una classifica molto parziale. Questa particolare classifica non vede nessuna donna fra le prime venticinque posizioni. Nei primi cinque posti troviamo Alessandro Profumo, Luca Cordero di Montezemolo, Marco Tronchetti Provera, Cesare Geronzi e Paolo Scaroni. Ecco nel dettaglio:
– Alessandro Profumo, ex a.d. di Unicredit, ha un compenso di 40.6 milioni di euro, di cui 38 milioni sono di liquidazione.
– Luca Cordero di Montezemolo, presidente Ferrari ed ex numero uno di Fiat: il suo guadagno è di 8.7 milioni di euro.
– Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli, sfiora i sei milioni di euro, di cui 2.4 li percepirà solo nel 2011.
– Cesare Geronzi, presidente di Mediobanca ed ora numero uno di Generali: guadagna più di cinque milioni di euro.
– Paolo Scaroni, amministratore delegato di Eni, con uno stipendio da 4.4 milioni di euro.
La classifica non è ancora completa, infatti è stata stilata una Top 25, chi segue dopo i primi cinque è più staccato ed è “solamente” milioniario. Ma la classifica è parziale perchè non tutte le società hanno ancora pubblicato la loro lista dei compensi, ma sembra evidente che queste prime cinque posizioni siano destinate a rimanere tali.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*