Equitalia, incassati oltre 3.7 miliardi in sei mesi

equitaliaArriva il report semestrale di Equitalia: i risultati del primo semestre del 2014 sono in linea con i dati dello scorso anno. Sono stati riscossi più di 3.7 miliardi di euro, cifra richiesta dai vari enti pubblici, come l’Agenzia delle Entrate, l’Inps, i Comuni ecc. Come spiegano da Equitalia, si sta diffodendo sempre più lo strumento della rateizzazione: “rimane molto utilizzato dai contribuenti lo strumento delle dilazioni di pagamento: al 30 giugno risultavano attive più di 2,3 milioni di rateazioni per un ammontare di circa 25,6 miliardi di euro” confermano. E proprio a proposito della rateizzazione, Equitalia annuncia che stanno per scadere i termini per accedere alla possibilità di rateizzare il proprio debito, per tutti coloro che non sono in regola con i pagamenti alla data del 22 giugno 2013. Presentando la domanda entro il 31 luglio, sarà possibile richiedere una rateizzazione fino a 72 mesi, dunque sei anni. Come sottolineato nella nota pubblicata da Equitalia, il nuovo piano però va rispettato: la rateizzazione infatti non è prorogabile, inoltre può decadere in caso di mancato pagamento di due rate non consecutive. L’attività di Equitalia in questi anni è stata molto importante: dalla sua apertura ad oggi, l’ente ha riscosso 59 miliardi di euro, quasi 8 miliardi all’anno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*