Ethereum: i motivi del calo

Il prezzo Ethereum è attualmente in calo, dopo un tentativo di ripresa nelle prime ore del mattino. Solo nell’ultima settimana, il valore della moneta è sceso del 17%. I motivi del ribasso sono essenzialmente legati al momento critico generale delle criptovalute. In particolare, la questione sulle regolamentazioni e gli attacchi hacker hanno riportato la volatilità a livelli estremi. Con gli investitori di nuovo assaliti dai timori. Tuttavia, per quanto riguarda ETH, sono numerosi e interessanti i progetti in cantiere. Ciò significa che la valuta potrebbe ribaltare la tendenza attuale. Se non nel breve periodo, certamente entro la fine dell’anno.

Ethereum: cosa vogliono le imprese dal blockchain?

Nell’ambito di una conferenza a Parigi, Amber Baldet, di JP Morgan, ha spiegato quali sono le preoccupazioni e le esigenze dei costruttori di blockchain.

Baldet ha innazitutto illustrato i meccanismi della rete privata di blockchain della sua compagnia, Quorum. Si tratta del primo progetto sviluppato da JP Morgan nel suo Blockchain Center of Excellence (BCoE), basato su un fork del software di Ethereum. 

L’intento di Baldet è quello di far comprendere che blockchain pubblici e privati, spesso in combutta tra loro, hanno invece molto in comune. E non necessariamente l’esistenza dell’uno esclude quella dell’altro.

Grazie al lavoro degli sviluppatori di ETH, le cose stanno cambiando. Quello che le aziende vogliono da ethereum, e ciò che ETH vuole in cambio, è la capacità di cooperare. 

In questo modo, le imprese possono lavorare nei propri universi privati ​​lontano dalla rete pubblica. Potendo contemporaneamente pubblicare dati per ottenere la sicurezza e la verificabilità di una blockchain pubblica.

L’interoperabilità è un’area in cui Baldet ritiene che le aziende abbiano generalmente fallito. JP Morgan, in questo senso, è andata oltre. E la collaborazione con Ethereum potrebbe portare alla creazione di una sorta di blockchain ibrida. E’ anche per questo motivo che la valuta ETH rimane tra gli investimenti più attrattivi nel mercato delle criptovalute.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*