Ethereum: nuova area di supporto a 910 dollari

La valuta Ethereum, nelle ultime ore di mercato, ha guadagnato terreno nei confronti del dollaro USA. La coppia ETH/USD è stata infatta scambiata, nelle primissime ore del mattino, oltre i 940 dollari. Considerando la performance dell’asset, si è venuta a creare una nuova area di supporto al rialzo, attorno al valore di 910 dollari. Tuttavia, in questo momento, il prezzo ETH sta subendo un lieve calo, e si è portata proprio vicinissima al suddetto supporto. Per il momento si registrano perdite vicine al 2%. Ma nel complesso, considerando il minimo settimanale di 783 dollari, il trend viene ancora considerato al rialzo. Tecnicamente, gli indicatori del grafico a 2 ore rimangono elevati nel territorio rialzista.

Ethereum: il successo di Vitalik Buterin

Vitalik Buterin, creatore della moneta ETH, è il più giovane milionario nell’ambito delle criptovalute. Un uomo di soli 24 anni la cui piattaforma, ad oggi, vale oltre 30 miliardi di dollari.

La ricchezza di Buterin è strettamente legata alla sua genialità. Il ragazzo prodigio è nato il 31 Gennaio del 1994 e rientra nella generazione dei Millennials. Dopo essersi sposato è emigrato in Canada alla ricerca di migliori opportunità di lavoro. Il padre, informatico, aveva tuttavia già messo il figlio sulla strata delle criptovalute. La sua avventura in questo settore è iniziata all’età di soli 17 anni.

Abbandonati gli studi all’Università di Ontario, il giovane genio lavorò alla creazione di Ethereum.

Al suo progetto si sono interessati giganti della tecnologia come Intel e Microsoft. Oltre a società di servizi finanziari del calibro di JPMorgan Chase & Co, Credit Suisse, Mastercard e Thomson Reuters Corps.

Di lì a poco, il boom della valuta, arrivata ai risultati odierni. Perché è importante conoscere chi è Vitalik Buterin? Un po’ come la storia di Facebook, anche quella di Ethereum va di pari passo con le capacità del suo creatore. E ciò rappresenta una garanzia in quanto a miglioramenti futuri della piattaforma. Ne deriva che ETH ha ottime possibilità di arrivare ai vertici del mercato delle criptovalute entro il 2018.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*