Fitch, l’uscita della Grecia dall’Euro danno per Italia e Spagna

Gli analisti di Fitch, importante agenzia di rating internazionale, hanno espresso un parere piuttosto chiaro sulla situazione Grecia-Euro. Da molte parti, si parla della possibilità che il paese ellenico possa abbandonare la moneta unica europea. Una situazione molto intricata: al momento la Grecia non sembra convinta a lasciare l’Euro, ma è chiaro che se dovesse accadere questa situazione, a rischiare non sarebbero solo i risparmiatori greci. Infatti Fitch ha spiegato come le compagnie assicurative italiane e spagnole, sarebbero a forte rischio: una eventuale uscita della Grecia dall’Euro metterebbe grande pressione su Italia e Spagna, tanto da influire piuttosto negativamente sulle assicurazioni. “Una uscita della Grecia non è nello scenario di base di Fitch, ma se dovesse accadere, le compagnie di assicurazione italiane e spagnole sarebbero con maggiore probabilità poste in ‘Rating Watch negativo’ o potrebbero avere dei limitati declassamenti a seguito di simili interventi sui rating sovrani, anche se l’uscita fosse accompagnata da un efficace risposta Ue e fosse e relativamente ordinata” spiega l’agenzia Fitch, che poi spiega come le altre compagnie assicurative europee non subirebbero lo stesso influsso negativo. I gruppi assicurativi francesi, tedeschi e britannici non dovrebbero infatti avere problemi in linea di massima, ma può esistere qualche eccezione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*