Fmi, la Lagarde elogia l’Italia: “Non scommetterei contro l’Italia”

Il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), Christine Lagarde, ha elogiato l’Italia per le misure che il governo Monti ha applicato in questi mesi. E’ il secondo riscontro positivo delle ultime ore, dopo le felici esternazioni dell’agenzia internazionale di rating Standard & Poor’s. “Non scommetterei contro l’Italia, le ultime riforme potrebbero essere la luce in fondo al tunnel europeo. Tutto questo è estremamente positivo ed è visto positivamente dai mercati” ha dichiarato la Lagarde, che poi ha elogiato il lavoro di Mario Monti e di Mario Draghi, presidente della Bce. I due “Mario” hanno infatti avuto un ruolo importantissimo per il miglioramento della situazione economica dell’Italia. Dunque un nuovo attestato di stima per il primo ministro italiano Mario Monti, per il lavoro svolto con il suo Governo. Il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale ha poi parlato dellla situazione greca: la Lagarde si è detta soddisfatta dall’operazione Swap del Governo Greco. “Sembra che raggiungeranno dei numeri promettenti” ha dichiarato. Passando ad un altro tema, quello delle stime degli Stati Uniti, il direttore del Fmi è stato possibilista: potrebbe esserci una apertura, con una revisione delle stime al rialzo. “La Fed sta facendo il possibile a sostegno dell’economia e gli Stati Uniti devono affrontare il problema del mercato immobiliare e del deficit”.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*