MisterCupido.com
  



Fmi: “La recessione potrebbe durare almeno cinque anni”

Il Fondo Monetario Internazionale, ha lanciato un importante monito alle nazioni con un sensibile aumento del debito privato: questo tipo di nazioni infatti è piu soggetto ad avere recessioni durature, che possono anche durare cinque anni. Il Fondo Monetario Internazionale ha parlato anche di questo aspetto nel World Economic Outlook. “Nei 5 anni che hanno preceduto il 2007,il rapporto fra debito e reddito delle famiglie è salito a livelli record nelle economie avanzate e in quelle emergenti” si legge in uno stralcio del documento, che verrà pubblicato ufficialmente la prossima settimana. Si fa riferimento anche al rapporto debito/reddito delle famiglie: questo rapporto è cresciuto di una media del 39% al 138%. Le famiglie devono fare i conti col debito che è stato accumulato in periodo di recessione, rischiando fallimenti e pignoramenti. Secondo lo studio del Fmi, le famiglie italiane risultano le quinte al mondo per ricchezza finanziaria: al primo posto troviamo i nuclei familiari degli Stati Uniti, seguiti da Giappone, Regno Unito, Canada ed appunto Italia. Il Fondo Monetario Internazionale ha spiegato che la contrazione dell’attività economica non è imputabile solo al calo dei prezzi delle case, ma ad un insieme di situazioni, ma è chiaro che è uno dei fattori più importanti. “Quando i prezzi delle case sono diminuiti, dando inizio alla crisi finanziaria globale, molte famiglie hanno visto la loro ricchezza ridursi rispetto al proprio debito e, con meno reddito e più disoccupazione, hanno fatto più fatica a soddisfare le rate del mutuo” si legge nel World Economic Outlook.

Pietro Gugliotta

Lascia un commento