Fusione fra British Airways e Iberia: nasce l’International Airlines Group

Si è conclusa positivamente la fusione fra le due compagnie aeree, quella britannica British Airways e la compagnia spagnola Iberia: nasce dunque un gigante delle compagnie aeree. Le due compagnie infatti hanno creato una nuova società che si chiamerà International Airlines Group (International Consolidated Airlines Group) che verrà quotata in Borsa sia a Londra che a Madrid.
Coloro che posseggono azioni di Iberia riceveranno 1,025 di nuove azioni per ogni quota che detengono nella compagnia spagnola, mentre quelli di British Airways un’azione per ogni quota detenuta nella sociatà britannica.
La società è stata così organizzata: Willie Walsh, amministratore delegato di British Airways, sarà il nuovo a.d. della nuova compagnia, mentre il nuovo presidente sarà l’ad di Iberia, Antonio Vazquez. Il quartier generale dell’ azienda sarà a Londra.
Questo è un passo importante verso la creazione di una compagnia aerea leader a livello globale che sia meglio equipaggiata per competere con le altre aerolinee e partecipare nelle future fusioni che avverranno in questa industria”, ha spiegato Antonio Vazquez“Con la fusione delle due compagnie i viaggiatori potranno usufruire di un network più ampio con nuovi servizi e, grazie ai due hub di Londra e Madrid, la nuova società ha un grande potenziale di crescita” ha spiegato Willie Walsh.

Con una nota congiunta, le due società però hanno chiarito che “Iberia manterrà il diritto di rinunciare alla fusione, se il problema del deficit dei fondi pensione di British Airways non dovesse essere concluso in maniera soddisfacente”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*