G20: “Economia in ripresa ma cresce disoccupazione”

Si è tenuta in questio giorni la riunione dei venti paesi mondiali più potenti economicamente. Il G20 che si è tenuto a Washington, ha analizzato lo stato dell’economia mondiale, provando anche a proporre nuove regole, nuove leggi per aiutare l’economia a riprendersi, e per mettere un freno alla crescita della disoccupazione. Questo è il comunicato finale prodotto dal G20.

“La ripresa globale sta procedendo meglio di quanto previsto in precedenza ma a velocità diverse tra le varie regioni. Inoltre la disoccupazione rimane alta in molte economie. Chiediamo al Fondo monetario internazionale – si legge nel comunicato del G20 – di continuare a lavorare per mettere a punto proposte affinchè le istituzioni finanziarie nazionali si facciano carico di qualsiasi eventuale intervento straordinario dei governi, tenendo conto della situazione specifica di ogni singolo paese. Raccomandiamo di mettere a punto entro la fine del 2010 delle regole concordate a livello internazionale per migliorare sia la quantità sia la qualità del capitale delle banche e per scoraggiare l’indebitamento eccessivo. Queste regole saranno attuate gradualmente quando le condizioni finanziarie saranno migliorate e la ripresa economica assicurata, con l’obiettivo di attuarle entro la fine del 2012. L’attuazione di queste nuove regole dovrebbe essere accompagnata da una forte supervisione. Servono – spiega il comunicato finale del G20 – exit strategy credibili dalle misure di sostegno macroeconomico e finanziario straordinarie, così come politiche economiche ben coordinate e in linea con finanze pubbliche solide”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*