Come guadagnare con il forex trading

Si possono trovare online molte notizie di persone che hanno potuto accumulare cifre elevate grazie al trading online nel forex. Non si tratta di bufale, perché il mercato forex è effettivamente una reale opportunità di fare soldi e anche abbastanza rapidamente. Per farlo però è necessario apprendere alcune tecniche fondamentali, che permettono di guadagnare il massimo, senza rischiare in modo eccessivo. A tal proposito un’ottima guida la potete trovare su questo sito http://laguidaforex.it

Inseguire il trend


Una delle principali tecniche seguite dai migliori trader nel forex consiste nello studiare l’andamento dei cambi, imparando ad inseguire i trend. Per effettuare questo tipo di attività è importante imparare ad analizzare in modo preciso gli andamenti dei cambi, verificando quelli che si mantengono lungo un trend abbastanza stabile, in salita o in discesa. Conviene seguire un cambio con attenzione, per preparare dei grafici che ne mostrino chiaramente l’andamento. Solo alcuni asset mostrano una tendenza chiaramente al rialzo o al ribasso, che ci garantisce maggiori possibilità di conoscere in anticipo l’andamento della quotazione, per questo motivo conviene evitare di utilizzare questa strategia con tutti i trade a cui ci vogliamo dedicare.

Supporti e resistenze


Un’altra tecnica molto usata per guadagnare nel forex trading è detta di supporto e resistenza. Il supporto è quella cifra al di sotto della quale una quotazione tende a non scendere mai, la resistenza è invece il limite massimo oltre cui una quotazione tende a non salire mai. Effettuando una precisa analisi tecnica delle quotazioni può capitare di notare con facilità che un titolo o una coppia di valute manifestano un preciso supporto e una chiare resistenza. Quando una quotazione si avvicina al proprio supporto o alla resistenza, in genere è più facile effettuare una chiara previsione dell’andamento: più vicini si è al supporto e più probabilmente la quotazione tenderà a salire, e viceversa con la resistenza.

Diversificare o specializzarsi?


Nel mondo della finanza tantissimi investitori tendono a diversificare il proprio portafoglio: investono piccole quote del loro capitale in diversi settori, in modo da avere sempre a disposizione un paracadute. Per fare un esempio, se investissimo tutto in titoli di società automobilistiche, nel momento in cui questo mercato fosse in discesa, saremmo destinati a perdite ingenti. Diversificando invece, nell’eventualità che un comparto sia in discesa, ci sarà sempre un settore in ascesa che assorbirà le perdite. Nel forex trading invece conviene quasi sempre specializzarsi, in modo molto preciso e netto. Questo perché per fare delle previsioni accurate conviene conoscere a fondo gli asset su cui si investe, effettuando grafici, verifiche periodiche e analisi tecniche accurate. Cosa impossibile se si seguono moltissimi prodotti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*