Il ministro Passera avverte: “Un italiano su due sta soffrendo la crisi”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, è intervenuto nei giorni scorsi al Festival dell’Economia di Trento. Il ministro ha voluto dire la sua sul momento di crisi globale che sta colpendo l’Italia e più in generale diversi stati europei. Secondo il ministro, un italiano su due sta patendo questa crisi economica. 28 milioni di persone: è questa la stima del ministro Passera, sarebbero tanti gli italiani che vivono la crisi. “Noi siamo in una realtà in Europa dove 50 milioni di persone o sono disoccupate o sono sotto-occupate ed in Italia ci sono tra inoccupati che non cercano lavoro, disoccupati, cassintegrati e sotto-occupati 7 milioni di persone, a cui si possono collegare quattro famigliari a testa, che vivono la crisi; e significa 28 milioni di persone” spiega il ministro. Un calcolo dunque non precisissimo, ma abbastanza affidabile, che coinvolge l’intero nucleo familiare. Per ridurre il numero degli italiani che soffrono la crisi, il ministro Passera, insieme all’intera squadra di governo, sta studiando delle soluzioni che possano migliorare la crescita e l’occupazione nel nostro Paese. “In tema di crescita la nostra agenda prevede un grande sforzo che pensiamo possa portare a ridurre le perdite di lavoro ed aumentare i nuovi posti di lavoro, proprio per i quasi sette milioni di italiani che non hanno un lavoro sicuro o sufficiente. E’ una situazione che noi del governo Monti viviamo con ansia: ogni giorno penso cos’altro aggiungere per la crescita; ed aggiungo crescita sostenibile e sostenuta per creare lavoro” ha concluso il ministro Passera.

1 Commento

  1. Festival dell’economia? Per parlare di banche ed accorgersi di gente (la maggior parte), non ce la fa più?
    Ma vergognatevi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Siete solo degli sciacalli

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*