In 18 mesi pronte le prime Chrysler/Fiat

chrysler-fiatIl CDA della Chrysler ha discusso del piano industriale presentato da FIAT. A dirigere l’assemblea, è stato l’amministratore delegato della FIAT, Sergio Marchionne, che ha sollevato il problema della suddivisione dei 3 marchi del gruppo automobilisto statunitense: Chrysler, Dodge e Jeep.

[ad]

Poco è trapelato sui prossimi modelli in uscita nel 2011; si è parlato di importare negli USA la Fiat 500 (che sarà prodotta in Messico) e rimpiazzare la berlina Chrysler Sebring con un nuovo modello da progettare sulle basi delle Fiat Bravo e Alfa 159.

L’obiettivo dell’ad della Fiat, come ha dichiarato al Salone di Francoforte, è quello di raggiungere tale obiettivo in appena 1 anno e mezzo; per far sì che ciò avvenga, verranno nuovamente assunti molti ingegneri licenziati durante la crisi.
Mentre la Chrysler ha annunciato che all’inizio del 2010 lancerà, come da programma, il pickup Dodge Ram, il popolo italiano, invece, secondo gli ultimi sondaggi, attende con ansia l’avvento negli USA del Made in Italy.

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*