Incentivi, quasi esauriti fondi per nuovi motorini

Il Governo ha diffuso poche ore fa i primi dati sull’andamento dei consumi nei settori che hanno ricevuto un grande impulso grazie agli incentivi statali che sono partiti a metà aprile. La commissione Attività produttive e Finanze alla Camera ha comunicato i dati, aggiornati al 27 aprile, spiegando che sono stati erogati ben 11.252.097 milioni di euro a fronte dei 12 milioni a disposizione per il mondo delle due ruote.
Di questi – spiega il Governo – 104mila euro sono stati erogati per i motocicli elettrici e ibridi. Dunque il 93,7% degli incentivi per le due ruote sono stati già erogati. Grande boom anche per il settore nautico: i fondi sono già andati esauriti.
Altro settore altri dati: le cucine componibili hanno già visto erogare il 40,8% della somma stanziata. Un buon risultato se si considerano gli altri dati, motori a parte. Infatti gli incentivi per l’utilizzo di internet a banda larga, sono stati poco usati, solo il 19,6% ne ha usufruito. E dati simili sono stati ratificati per gli altri settori, come gli elettrodomestici (17%). Bene anche il comprato delle macchine agricole, che ha visto l’utilizzo del 43% delle risorse messe a disposizione degli italiani.
Per i rimorchi, risultato un po’ piu basso, il 26% dei fondi è stato utilizzato. Più deludenti i risultati degli immobili ad alta efficienza energetica (erogato il 13% dei fondi), 3,8% invece per i contributi sulle gru a torre, mentre solo lo 0,1% per l’efficieza energetica industriale.
In definitiva – conclude la disamina della commissione Attività produttive e Finanze alla Camera – è stato utilizzato, fino al 27 aprile, il 30% dei contributi, per un valore di 88,314 milioni di euro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*