Indesit dice addio alla Ariston: diventerà HotPoint

L’azienda di elettrodomestici Indesit Company prova ad aggiornarsi: nuova gamma di prodotti, grandi investimenti per comunicazione ed innovazione, una grande convention a Roma per attirare clienti da tutto il mondo, c’è aria nuova. E proprio quest’aria nuova ha convinto i dirigenti a svecchiare il marchio Ariston, che dopo 53 anni di carriera viene sostituito dal nuovo marchio HotPoint. In realtà il marchio HotPoint era già presente da qualche tempo, affiancava proprio il marchio Ariston in tutti gli elettrodomestici che l’azienda italiana metteva in commercio. Infatti Ariston commercializza elettrodomestici: lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie, un settore molto importante nel nostro paese. Marco Milani, amministratore delegato del gruppo di Fabriano, ha parlato della nuova linea HotPoint. “La nuova lavabiancheria, per la cui realizzazione industriale sono stati investiti oltre 25 milioni di euro, è la migliore che abbiamo mai fatto. Il lancio di nuovi prodotti con tecnologie altamente innovative verrà supportato da investimenti in comunicazione che raggiungeranno la cifra record di 100 milioni di euro”. Andrea Merloni, presidente di Indesit Company, parla del futuro dell’azienda. “Nel 2011 l’azienda investirà 90 milioni di euro in ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, livello mai raggiunto in passato. Per noi il futuro inizia da domani mattina , con tutti i nuovi prodotti presentati oggi di cui siamo molto orgogliosi”.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*