L’emittente del digitale terrestre Dahlia TV è in liquidazione

Non ci sono buone notizie per Dahlia Tv. Ecco il comunicato che appare sul sito ufficiale dell’emittente: “A seguito del mutato scenario di mercato che ha reso insostenibile lo sviluppo del proprio business, gli azionisti di Dahlia TV hanno deciso di mettere in liquidazione la società. Nono sono ancora state assunte decisioni in merito alla prosecuzione delle trasmissioni, che per il momento seguiranno la normale programmazione”. La situazione dunque è molto difficile: ieri i soci si sono riuniti ed hanno deciso di nominare un liquidatore che possa elaborare un piano di liquidazione. I risultati molto negativi degli abbonamenti sono stati fondamentali: infatti servivano almeno 350.000 abbonati per garantire un pareggio di bilancio, al momento risultano attivi solo 300.00 abbonamenti. Decisiva in questo senso, l’assegnazione dei diritti televisivi del campionato di Serie A: Mediaset Premium ha infatti soffiato a giugno, due società molto importanti (Palermo e Fiorentina) a Dahlia TV, portando via di conseguenza un alto numero di abbonati, dato che le due piazze hanno un interessante bacino di utenza. Adesso sono a rischio le trasmissioni delle partite trasmesse sui campi Dahlia (Cagliari, Catania, Cesena, Chievo, Lecce, Parma, Sampdoria e Udinese) e di tutto il campionato di Serie B. Dahlia potrebbe essere costretta a restituire i diritti alla Lega Calcio, che poi dovrebbe riassegnarli. Vedremo nei prossimi giorni se Mediaset Premium proverà ad acquistare anche il gruppo delle squadre di A che restano fuori dalla programmazione Mediaset per avere un pacchetto relativo alla Serie A del tutto completo.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*