LiteCoin: aggiornamento core e prezzo in rialzo

Il prezzo LiteCoin si muove al rialzo nella seduta odierna di mercato. Tuttavia, in modo piuttosto lento rispetto alla risalita tra il 6 e il 7 febbraio. La coppia LTC/USD si muove attorno ai 146 dollari, ben lontana di minimi delle scorse settimane. Il team dell’azienda proprietaria della moneta continua a sviluppare nuove tecnologie e, nella giornata di ieri, è stato rilasciato LiteCoin Core 0.15.1rc1. Aggiunte nuove funzionalità esclusive, che però non hanno scosso il mercato in modo significativo. Poca reazione all’annuncio dell’aggiornamento, a causa dei timori sulle nuove regolamentazioni, non ancora del tutto spazzati via. Il mercato sembra essere in attesa della prossima direzione definitiva. Dopo giorni di forte volatilità.

LiteCoin: la seconda valuta più popolare del web

Secondo una recente analisi sui più importanti portali web nel settore degli investimenti e del commercio, LTC è risultata la seconda criptovaluta più richiesta, dopo Bitcoin. Al terzo posto si è piazzata Dash.

Il 30% di tutti i fornitori che negli ultimi mesi hanno implementato le proprie modalità di pagamento ha deciso di accettare LiteCoin. Dash segue con il 20% del mercato. Bitcoin cash è invece sceso al 13%, pur rimanendo la criptovaluta più conosciuta ed utilizzata.

Il calo di Bitcoin è presto spiegato: la popolarità in ascesa ha generato maggiori commissioni di pagamento. Aumentate, in alcuni casi, oltre il 30%. Inoltre, il sistema è stato giudicato troppo lento.

La tecnologia di base di LiteCoin è quasi identica a quella di Bitcoin, ma migliorata in modo significativo. Le transazioni risultano oggi molto più veloci. Le commissioni notevolmente inferiori. E, conseguentemente, un numero maggiore di monete scambiate.

Ne deriva che, nel 2018, LTC potrebbe crescere ancora e superare la diretta concorrente. Ciò significa che investire adesso su LiteCoin potrebbe dare ragionevolmente i suoi frutti, soprattutto a lungo termine. Gli investitori devono entrare nell’ottica che la crisi delle criptovalute va aggirata con pazienza e strategia. I maggiori analisti rimangono fiduciosi. Evidentemente hanno le loro buone ragioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*