LiteCoin: mercato in continua evoluzione

Torna a risalire, anche se lievemente, il prezzo LiteCoin. Come mostra il grafico, dopo il minimo del mese di 140 dollari toccato il 18 Marzo, la coppia LTC/USD viene attualmente scambiata a 156 dollari. Rispetto alle altre criptovalute, LTC sta resistendo e quasi ribaltando la pressione ribassista odierna. Guadagnando fino ad ora oltre l’1,50%.

LiteCoin: Charlie Lee annuncia LiteCoin Core

Il mercato delle criptovalute sta affrontando una serie di importanti cambiamenti, in questi giorni. Gli scambi, dunque, sono per lo più influenzati da un pricing instabile che va su e giù. Parecchi investitori cripto stanno cercando strategie per affrontare la situazione.

Ognuna delle valute digitali, non importa se vecchia o nuova, è influenzata da questo mercato in continua evoluzione. Per questo anche i team di sviluppo dietro i token stanno cercando di attuare le proprie strategie. Nel caso di LTC, la mossa sembra riuscita. Charlie Lee, tramite il proprio profilo twitter, ha infatti annunciato che LiteCoin Core 0.16rc1 è in fase di test. E che l’aggiornamento verrà presto rilasciato.

La nuova versione del sistema LTC dovrebbe andare a risolvere gran parte dei problemi incontrati recentemente dalla rete. Per il momento, tuttavia, la data di lancio è ancora incerta.

Ad ogni modo, lo scenario tecnico è attualmente molto positivo. Le medie mobili stanno iniziando a correggere al rialzo. A breve termine, dunque, potrebbe essere possibile vedere finalmente l’inversione tanto attesa.

Ne deriva che, quando l’aggiornamento LTC Core verrà finalmente rilasciato, la situazione potrebbe cambiare in meglio, come previsto da inizio anno dai maggiori analisti. Ovvero la valuta di Charlie Lee, assieme a Ripple ed  Ethereum, potrebbe toccare le stelle.

Pertanto, per chi volesse investire su LiteCoin, il momento attuale risulta decisamente proprizio. E’ ancora possibile comprare gettoni LTC a prezzo scontato, in previsione di consistenti profitti in un futuro che non sembra nemmeno troppo lontano.

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*