LiteCoin: migliore criptovaluta di Febbraio

Anche il mese di febbraio è volto al termine e gli analisti hanno individuato la criptovaluta che ha guadagnato di più durante il mese: LiteCoin. Rispetto alle altre monete digitali, LTC ha generato un rialzo, nei confronti del dollaro americano, del 22%. Mentre quasi tutti gli altri asset del settore risultano in rosso. Da segnalare, che il token ha superato ampiamente il calo del 4% di Bitcoin. In particolare, la spinta è avvenuta dopo l’8 febbraio. Quando LTC è stata aggiunta al terminal Bloomberg. Nonostante questo, il prezzo LTC rimane comunque molto lontano dal massimo storico di 365 dollari raggiunto a dicembre. In questo momento, la coppia LTC/USD viene scambiata attorno al valore di 210 dollari, con diverse oscillazioni.

LiteCoin e LitePay: focus sulla nuova piattaforma

L’apprezzamento di LTC è dovuto, senza ombra di dubbio, anche al lancio della nuova piattaforma LitePay. Questo sistema è stato creato come alternativa a BitPay. La competizione tra le due valute è ormai sotto gli occhi di tutti. Considerando che i due sistemi si assomigliano molto, ma che quello di Charlie Lee lavora con consistenti miglioramenti rispetto al rivale.

Principalmente, ciò che distingue LiteCoin rispetto al modo in cui funziona BitCoin, è il fatto che LTC è in realtà più veloce ed economico. Non solo un’alternativa, dunque.

Lo stesso Charlie Lee ha affermato più volte la propria convinzione che LTC supererà BTC, nel corso dell’anno. E per mostrare il vero significato del decentramento, ha anche venduto tutte le sue unità di valuta, per evitare il conflitto di interessi.

Il mercato sembra aver reagito con fiducia e la moneta, seppur con alti e bassi, ha continuato a correre verso il recupero. Non sembrano esserci motivi per pensare che tale corsa frenerà. Dunque, nel settore delle monete digitali, LiteCoin rimane uno dei beni finanziari più profittevoli. Con ottime possibilità di guadagno sul lungo termine e anche per i neofiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*