LiteCoin: recuperate le perdite del weekend

Il prezzo LiteCoin è in deciso rialzo, nella seduta odierna di mercato. La coppia LTC/USD viene attualmente scambiata oltre i 170 dollari. Di fatto azzerando le perdite del fine settimana. Il 18 Marzo, infatti, la valuta era scesa fino a 140 dollari. Oltre 13 i punti guadagnati oggi. Con una crescita complessiva di quasi l’8%.

LiteCoin: il sentiment degli investitori per le cryptocurrencies

Secondo le analisi del sentiment di mercato nel settore delle valute digitali, la tendenza è piuttosto positiva, da due giorni. Quasi tutte le criptovalute stanno guadagnando terreno, ora dopo ora. Tuttavia, vale la pena soffermarci sulle prospettive di mercato. Gli orsi hanno davvero mollato la presa?

L’andamento di LTC e il sentiment degli investitori nei confronti della moneta di Charlie Lee sono stati analizzati da Matthew Chacko, un imprenditore di Dubai.

Litecoin è la moneta digitale più sottovalutata in questo momento. Come un gigante addormentato. LTC non ha potuto fare nulla di esaltante. In sostanza, ha sempre seguito i prezzi di BTC e continuerà a farlo nel prossimo futuro.

Secondo Frank Davidov, un manager della Brenton Crypto Financials, LTC continua invece ad incuriosire tantissimi investitori affermati e neo trader. Tuttavia, lo spettacolo di gennaio ha perso attrattiva. Ma sconfitta la pressione degli orsi, il token dovrebbe tornare a fare faville, in modo più equilibrato rispetto al passato.

D’altro canto, le differenze tra LTC e BTC sono molte e importanti. Innanzitutto, la dipsonibilità di monete. Che per la valuta di Charlie Lee è quasi 4 volte superiore.

In generale, la crescita di LTC potrebbe essere molto più ampia di quanto attualmente si pensi. Sia in termini di prezzo che di aggiornamenti del sistema. Senza contare l’usabilità e le varie partnership. Non a caso, l’adozione della valuta su Abra ha contribuito al rialzo odierno.

Investire su LiteCoin rimane pertanto una scelta quasi sicuramente profittevole, per chi è alla ricerca di guadagni consistenti a lungo termine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*