LiteCoin: i tori sono tornati

Nella giornata di ieri, il prezzo di LiteCoin è salito di oltre il 15%. Il rimbalzo generale del mercato delle criptovalute ha dunque consentito ai tori di tornare a farla da padroni. Altra buona notizia è che Aliant Payment Systems accetterà ora anche questa criptomoneta. Pertanto, nella sessione odierna continua la ripresa della coppia LTC/USD. Spinta dal sentiment positivo degli investitori dopo le dichiarazioni del presidente SEC, Jay Clayton. Trapelata nelle ultime ore anche una notizia secondo la quale le banche centrali potrebbero adottare le valute digitali, per rendere i pagamenti più efficienti.

LiteCoin: arriva l’ok di Eric Brown

Come premesso, Aliant Payment Systems inizierà ad accettare transazioni in LiteCoin. Grazie all’aumento della popolarità della criptovaluta e a nuove soluzioni di vendita. L’azienda aveva precedentemente già dato l’ok per Bitcoin ed Ethereum.

Interpellato sulla decisione, il CEO di Aliant, Eric Brown, ha dichiarato che:

I nostri clienti ci chiedono costantemente metodi sempre più innovativi, sicuri e convenienti per i trasferimenti di denaro. E noi vogliamo offrire ai consumatori maggiori opzioni di pagamento. Ci aspettiamo che LiteCoin cresca fino a diventare un’importante soluzione di pagamento nella quotidianità. Per le transazioni in ristoranti, bar, distributori di benzina e tutti quei luoghi in cui ci si reca regolarmente ogni giorno.

La visione di Aliant Payment Systems è molto chiara: Bitcoin per gli articoli più costosi, LiteCoin per tutto il resto.

La notizia ha contribuito a rinvigorire i tori provati dal panico sul mercato generatosi nelle scorse settimane. Le dichiarazioni di Brown, assieme a quelle di Jay Clayton in merito alla regolamentazione degli scambi con le criptovalute, hanno rialzato i prezzi delle monete digitali.

Avevano dunque ragione tutti quegli analisti che nei giorni scorsi invitavano alla calma e alla fiducia. Gli investimenti su LiteCoin continuano ad invogliare sempre più trader. Con possibilità di guadagni a lungo termine decisamente interessanti. La convinzione è supportata già dal rialzo odierno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*