Merkel: “L’Italia è sulla giusta strada ma…”

La ripresa economica dell’Italia trova un po’ a sorpresa, un difensore importante: la Germania. Infatti sia la cancelliera tedesca, Angela Merkel, che il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, hanno speso parole positive nei confronti dell’Italia. “E’ sulla strada giusta e la manovra è molto convincente” ha spiegato Schaeuble, che poi ha escluso ogni possibile coinvolgimento dell’Italia in una crisi pari o simile a quelle affrontate da Grecia, Portogallo e Irlanda. “L’Italia deve essa stessa inviare un segnale importante, che è l’adozione di un bilancio che risponda alle esigenze di risparmio e consolidamento. Su questo ieri ho telefonato al premier italiano” ha invece detto la Merkel, a colloquio con Berlusconi. “Ho piena fiducia nel fatto che il governo italiano adotterà una manovra che vada incontro alla necessità di risparmio e consolidamento” ha concluso la cancelliera tedesca, che ha esortato l’Italia a fare presto, approvando in maniera molto rapida la manovra economica proposta dal ministro Tremonti. Dunque, unica condizione per una ripresa economica positiva per l’Italia – secondo la Merkel e anche Schaeuble – è l’approvazione in tempi rapidi della manovra di Tremonti. Resta comunque molto positivo l’appoggio e la fiducia che il governo tedesco ha riposto nella ripresa economica italiana.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*